“Sono sottosopra”. Sophia Loren, lacrime e tristezza per la grande perdita che la addolora: “Sempre più sola…”


È a pezzi Sophia Loren che dalla sua casa di Ginevra piange la morte di Ennio Morricone, che ha reso grande il cinema e l’ha spesso emozionata come spettatrice. “Ho passato una mattinata davvero triste, appena ho saputo la notizia mi sono messa a rivedere brani di tutti i film che lui aveva musicato, sono tanti, sono belli, a cominciare da quelli di Sergio Leone che lasciano dentro una traccia indelebile”, dice la Loren in un’intervista pubblicata sul sito del Corriere della Sera.

“Sono ancora sottosopra. Le assicuro che questa mattina ho passato momenti bruttissimi“, racconta la diva, che aggiunge: “Purtroppo non abbiamo mai lavorato insieme ed è un grosso dispiacere, ma cosa vuole, il nostro lavoro è così, che vò fa?”. Morricone, dice la Loren, “era un uomo pieno di calore, con un’anima davvero grande grande. Ed è andato via. Ci siamo visti nel corso di un gala in America, una di quelle serate ufficiali che raggruppano molte celebrità del cinema, ed è stato un piacere potergli parlare di persona perché avevo la fortuna di averlo seduto accanto”, ricorda. (Continua a leggere dopo la foto)







Era “un uomo adorabile, sensibile, meraviglioso, anche bello e nel suo insieme molto affascinante. Una grave perdita. Purtroppo restiamo sempre più soli, i grandi poco alla volta se ne vanno, ma è la legge della vita”. Ennio Morricone aveva 91 anni. Il compositore Premio Oscar era caduto e si era rotto il femore, un incidente che gli è stato fatale. (Continua a leggere dopo la foto)






Vincitore di due Oscar, Morricone ha anche vinto con le sue colonne sonore tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei Bafta, dieci David di Donatello, undici Nastri d’argento, due European Film Awards, un Leone d’Oro alla carriera e un Polar Music Prize. Nel 2017 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Era Accademico di Santa Cecilia. Il decesso è avvenuto alle 2.20 per “complicazioni post-operatorie” dopo la caduta. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Lo ha detto il legale, avvocato Giorgio Assumma, ai cronisti. “Per quanto mi risulta, negli ultimi tempi non stava lavorando. Ma considerando il suo carattere non escludo che in qualche momento si sia messo a scrivere”, dice ancora l’avvocato. La moglie del Maestro “è caduta nel pieno silenzio rispettando anche l’umiltà” del marito “che ha voluto che non si desse pubblicità alla sua morte”. Alle esequie parteciperanno “solo i familiari e forse uno-due amici”.

Ti potrebbe anche interessare: Loredana Bertè, gaffe incredibile: l’omaggio alla memoria di Ennio Morricone è un disastro. Cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it