Pretty Woman. Ecco dome sarebbe dovuto finire.


Il vero finale di Pretty Woman? Tutta un’altra storia. quel film sarebbe dovuto essere un dark drama sul mondo della prostituzione.

Il sito americano TCM svela le vere intenzioni dello sceneggiatore J. F. Lawton. Nel finale dello script originale, dal titolo “3000”, Edward torna a New York dalla sua fidanzata e lascia 3mila dollari a Vivian che, invece, riprende a prostituirsi dopo un viaggio a Disneyland insieme a un’amica.



 

“La storia cupa, deprimente, orribile di due personaggi tremendi – così Julia Roberts commenta la trama originale del film – il mio personaggio era una cocainomane volgare, maleducata che viveva questa triste storia con un uomo ricco, alcolizzato e anaffettivo”.

 Leggi anche: Altro che Renée Zellweger, Julia Roberts: “Ho detto no al lifting anche se Hollywood me lo ha chiesto”