Lutto nel mondo del cinema: morta l’indimenticabile attrice de Lo squalo


Lutto a Hollywood: è morta l’attrice Lee Fierro, indimenticabile interprete de Lo squalo. Lee Fierro è l’attrice della scena cult del film diretto da Stephen Spielberg: la donna assiste inerme alla drammatica morte del figlio che viene divorato da uno squalo in spiaggia. Una di quelle scene che sono diventate il nostro incubo peggiore. Nel film di Spielberg, Lee Fierro vestiva i panni della signora Kintner, stesso ruolo che ha interpretato nel sequel del film del 1987 “Lo squalo 4”.

L’amatissima attrice è morta domenica 5 aprile 2020 nella casa di riposo in Ohio dove era ricoverata. La donna aveva 91 anni ed è venuta a mancare per complicazioni dopo essere risultata positiva al “male del momento”. A dare l’annuncio della morte della donna è stato il magazine Variety” che ha citato la testata locale “The Marthàs Vineyard Times”. Una nuova vittima del maledetto “mostro” di questi mesi, il male del momento che ci sta distruggendo la vita. Ce ne stiamo rinchiusi in casa in attesa di avere buone notizie consapevoli che manca ancora molto prima di riceverle. Continua a leggere dopo la foto









Lee Fierro era una grande donna, oltre a essere una brava attrice, è stata per anni è stata l’animatrice di un teatro per bambini, l’Island Theatre Workshop, a Tisbury Marthàs Vineyard, nel Massachusetts, insieme all’amica Mary Payne. Amava il teatro e si è esibita su vari palchi oltre ad aver insegnato recitazione in varie scuole. La donna non godeva di buona salute e già nel 2017 era stata ricoverata in una casa di riposo, la stessa casa di riposo dove è morta. Continua a leggere dopo la foto






La donna era stata infettata e ha avuto delle complicazioni che l’hanno portata alla morte. Indimenticabile la sua interpretazione della madre di Alex Kintner (Jeffrey Voorhees), tra le prime vittime dello squalo. Impossibile dimenticare le sue lacrime mentre piange il figlio divorato dallo squalo e il suo schiaffo al capo della polizia Martin Brody (Roy Scheider). Il motivo dello schiaffo? L’uomo sapeva che una ragazza era già stata sbranata da uno squalo… Continua a leggere dopo la foto



 


“Sapevi che era pericoloso, ma hai lasciato che le persone nuotassero lo stesso – la battuta cult – Sapevi tutte queste cose eppure il mio ragazzo è morto, e non c’è niente che tu possa fare. Mio figlio è morto. Volevo che lo sapessi”. Un fatto strano che riguarda la sua vita? Trent’anni dopo le riprese del film di Spielberg, Lee Fierro entrò in un ristorante di pesce e notò che il menu aveva un “Alex Kintner Sandwich”: si trattava del ristorante di Jeffrey Voorhees, suo figlio nel film. I due non si erano più visti e sentiti dopo le riprese.

“Ho perso un amico”. Lutto per Tiberio Timperi, le lacrime del conduttore colpito al cuore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it