Il Postino torna restaurato al Festival Internazionale del Film di Roma


Vent’anni dopo torna il Postino, restaurato in digitale. L’ ultimo film di Troisi verrà proiettato in questa nuova veste domenica 26 ottobre, durante un evento speciale al Festival Internazionale del Film di Roma. “Massimo voleva interpretare un uomo che scopre se stesso attraverso la poesia. Si sentì male la prima settimana di riprese, aveva bisogno del trapianto. Gli dissi di lasciar perdere il film, anche se desideravo il contrario. Fu davvero molto coraggioso” ha raccontato il regista Michael Radford, presentando l’iniziativa (continua dopo la foto)



Secondo Phlippe Noiret, che interpretò Neruda, “Massimo aveva l’anima sul volto. Il Postino mi ha dato la possibilità di lavorare insieme a lui in un’esperienza unica. Penso che in tutta la storia del cinema non ci sia nessun film simile”. Maria Grazia Cucinotta, giovanissima protagonista femminile, ricorda: “Tremavo, davo le battute velocemente, ero emozionata. Massimo mi aiutò molto, fu lui il vero regista di tutto, segui alla lettera i suoi consigli, suggerimenti”.