Giorgio Tirabassi “in terapia intensiva”. Cosa dicono i medici sulle condizioni dell’attore dopo infarto e intervento


Grande paura nella serata di venerdì 1° novembre per il malore che ha colpito l’attore Giorgio Tirabassi. L’attore era in Abruzzo, nel comune di Civitella Alfedena, e stava presentando “Il grande salto”, cioè il suo primo film da regista. Proprio durante la presentazione Giorgio Tirabassi si è sentito male. Lì per lì è stato soccorso da alcuni medici che erano presenti in sala poi, visto che non si riprendeva, è stato trasportato in ospedale in condizioni critiche. È stato poi sottoposto a un intervento chirurgico e ora sembra essere fuori pericolo.

Ma lo spavento, per tutto il suo pubblico, è stato tanto. Un fulmine a ciel sereno, uno choc. A parlare dello stato di salute di Giorgio Tirabassi è stata anche Barbara D’Urso: “Abbiamo appena parlato con il suo cardiologo, sta bene”, ha dichiarato la conduttrice. Durante il servizio sono stati forniti vari dettagli sulle condizioni di Tirabassi: “Il cardiologo ci ha confermato che le condizioni sono stabili e soddisfacenti, anche se per ora rimane sotto osservazione in terapia intensiva”. Continua a leggere dopo la foto









A rassicurare amici, parenti e fan, ci aveva già pensato lo stesso Giorgio Tirabassi che, dopo l’infarto, aveva scritto un messaggio sui social: “Amici e conoscenti voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e in buone mani”. Così aveva scritto sabato 2 novembre sulla sua pagina ufficiale di Facebook. E il suo pubblico ha potuto tirare un sospiro di sollievo. L’attore romano è adesso ricoverato presso l’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell’ospedale di Avezzano ed è fuori pericolo. Continua a leggere dopo la foto






Giorgio Tirabassi, che ha iniziato la sua carriera negli anni ’80 entrando nella compagnia di Gigi Proietti, è noto al pubblico per aver lavorato a varie fiction, tra le quali “Distretto di polizia”, “Squadra mobile”, “La linea verticale”, “Paolo Borsellino”, “Boris”. Lo abbiamo anche visto ne “I Liceali”. Nel film “Il grande salto” si è cimentato nei panni del regista. Ma nel film Tirabassi è anche attore e recita al fianco dell’amico e collega Ricky Memphis. Continua a leggere dopo la foto



 

Ci saranno anche Gianfelice Imparato, Lillo, Marco Giallini e Valerio Mastandrea. L’attore è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Avzzano e sottoposto a intervento chirurgico, per un “infarto del miocardio anteriore”. È stato curato dall’équipe diretta dal dottor Giulio Valentini, che lo ha trattato “con angioplastica e coronarica e impianto di stent medicato”. Ora l’attore dovrà restare in ospedale per alcuni giorni.

Giorgio Tirabassi, dopo l’infarto arriva il messaggio dall’ospedale

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it