Zingaretti, la Regione torna in Film Commission


La Regione Lazio, dando seguito alla nuova legge sul cinema del 15 novembre 2013, è rientrata ufficialmente a far parte, con un impegno finanziario pari a 300mila euro annui, della Fondazione Film Commission. Il 4 marzo scorso, infatti, il presidente Zingaretti, con una lettera indirizzata al sindaco di Roma, Ignazio Marino, al Commissario della Provincia di Roma, Riccardo Carpino e alla Fondazione Film Commission di Roma e Lazio, aveva avanzato formale richiesta d’ingresso nell’assemblea dei soci della Fondazione: ”Un atto che dimostra ancora una volta – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – l’impegno della Regione Lazio nei confronti di un settore di importanza strategica come quello dell’audiovisivo. La Film Commission in questi anni ha sostenuto e incentivato la crescita di un comparto che, anche soprattutto attraverso il cinema, risulta di fondamentale importanza per il rilancio dell’economia del nostro territorio”.