“A letto con lui mi sono annoiata a morte”. La rivelazione dell’attrice lascia tutti senza parole. Già, perché il “lui” di questa storia, è ancora più famoso (e tutti lo conoscono come un vero latin lover). Ma come?! Tenetevi forte, ecco di chi si parla


 

Dakota Johnson continua a nicchiare pesantemente sul personaggio che ha interpretato in “50 sfumature di Nero”, ma non solo. Perché l’attrice statunitense fa “la vaga” anche sulle scene hot del film e in un’intervista rilasciata all’Entertainment Tonight fa delle dichiarazioni veramente scioccanti. Insomma, la Johnson è una delle donne più invidiate in assoluto, magari con Jamie Dornan non ha combinato nulla di serio, però per il solo fatto di esserselo sbaciucchiato, o di avere semplicemente posato le sue mani su quel corpo da urlo, molte hanno sospirato e avrebbero voluto essere al suo posto. Ma lei nel corso dell’intervista ah detto: “Sono stata sette ore sopra Jamie Dornan e mi sono davvero annoiata”. Ma come è possibile!

(Continua a leggere dopo la foto)



 

E lei spiega proprio tutto, infatti nel corso delle riprese del film Dakota ha scalpitato parecchio, non si sentiva molto a suo agio con il personaggio che interpretava e tanto meno con le numerose scene intime che condivideva con il collega. E nel corso di Entertainment Tonight  a domanda risponde: “Se io e Jamie Dornan abbiamo fatto qualcosa in verità? Certo che no, ma ho dovuto simulare per più di sette ore di fila e questo è stato davvero stancante. Sono stata sopra Jamie per tutto quel tempo e mi sono davvero annoiata”. 

(Continua a leggere dopo la foto)


L’attrice aveva già manifestato insofferenza riguardo alla saga, che pure le ha dato il successo che cercava, ma ha anche fatto capire di volersi sbrigare a chiudere questo capitolo professionale: “Alle volte credo di soffocare, adoro questo lavoro, ma spesso è molto difficile andare avanti”.

Ma intanto le riprese proseguono a ritmo serrato e il terzo capitolo è stato girato in contemporanea al secondo, sempre per la regia di James Foley.

”50 sfumature”, il film più sexy degli ultimi 10 anni (almeno per i numeri)