Bionda, sexy e bellissima. Scordate questa Kate Winslet e guardate la nuova versione da ”secchiona” dell’indimenticabile Rose di Titanic. Vi piace il suo nuovo look?


 

Secchiona style. Quel che si dice per definire quel tipo di ragazza inseparabile dai suoi maxi occhiali da vista e da un look acqua e sapone. Così appare la bellissima Kate Winslet nel film “Steve Jobs” di Danny Boyle.

Il lungometraggio è suddiviso in tre atti: il primo si svolge nel 1984 nei minuti che precedono il lancio del primo Mac, si passa poi al 1988 e alla presentazione del Next, e infine al 1998 con il debutto dell’iMac.

(Continua a leggere dopo la foto)



Jobs ( interpretato da Michael Fassbender) nel dietro le quinte degli eventi deve confrontarsi con alcune delle persone chiave della sua vita: il partner degli inizi della carriera Steve Wozniak (Seth Rogen), la sua ex Chrisann Brennan (Katherine Waterston), l’amministratore delegato della Apple John Sculley (Jeff Daniels), l’ingegnere del software Andy Hertzfeld (Michael Stuhlbarg) e l’indispensabile Joanna Hoffman (Kate Winslet).

E proprio la Hoffman, ex direttrice marketing della Macintosh, è interpretata da Kate Winslet, che per questo ruolo ha ricevuto una candidatura al Premio Oscar e vinto un Golden Globe come migliore attrice non protagonista. 

L’attrice ha scoperto dell’esistenza del lungometraggio mentre stava lavorandoa una ltro film.

La sua make up artist era stata appena assunta dal team di Boyle e così la Winslet ha provato a studiare il look della collaboratrice di Jobs a casa. Ha chiesto a suo marito Ned di procurarle delle parrucche scure e, dopo una ricerca su Google, ha inviato una foto per proporsi. La corrispondenza tra le due è talmente piaciuta ai produttori che hanno così deciso di scritturarla per la parte.

Per guardare la foto di Kate Winslet nei panni di Joanna Hoffman clicca su next