Vi siete mai chiesti come sarebbe oggi Mercoledì della Famiglia Addams? Ecco la risposta: la versione adulta della bambina che tagliava la testa alle bambole è questa (non ci sono parole)


 

Era il 1991 e lei aveva soltanto 11 anni quando venne scritturata per la parte di Mercoledì, figlia di Morticia e Gomez e sorella di Pugsley. Fu quel film che lanciò nel mondo del cinema Christina Ricci, facendola entrare nella liste delle ragazze prodigio del cinema made in Usa. 

(Continua a leggere dopo la foto)




Il personaggio di Mercoledì della Famiglia Addams subì diversi cambiamenti e nel corso degli anni, basta ricordare le serie tv, i vari film e i fumetti che raccontavano le vicende della famiglia Addams. 

Originariamente era una “normale” bambina dai gusti strambi con la passione per il ballo. Ricopriva un ruolo marginale nella serie, visto anche che l’attrice che la interpretava, Lisa Loring, all’epoca aveva solo sei anni. Poi ha subito notevole evoluzione con l’interpretazione della Ricci. Nel film del 1991 è infatti una dodicenne dal carattere funereo, che non ride e non mostra mai emozioni. È incredibilmente intelligente per la sua età e lo dimostra con battute sagaci che mettono chiunque in imbarazzo; è l’unico membro della famiglia ad avere un contatto con la realtà e la sua serietà da adulta brilla per contrasto davanti ai suoi irresponsabili parenti. 

Per guardare la foto di Mercoledì adulta clicca su next