Per anni considerati un tabù, i film porno vengono “riabilitati” dalla scienza. Ecco che cosa succede a chi li guarda (e lo ammette)


 

Guardare film porn aumenta il rispetto nei confronti delle donne. Lo dice un ricercarca pubblicata sul Journal of Sex Research.

Un’indagine condotta circa 30 mila persone, equamente divisa tra uomini e donne, da parte dei ricercatori dell’Università dell’Ontario ha messo infatti in evidenza come la passione dei lungometraggi per adulti non porta automaticamente gli uomini a considerare le donne come schiave sessuali, tutt’altro: il fruitore maschile medio crede infatti alla parità di diritti tra sessi e osteggia la società patriarcale. Quanto alle donne, coloro che guardano film a luci rosse si considerano delle femministe. Un altro tabù insomma, sembra essere stato sfatato.







Ti potrebbe interessare anche:  Un ragazzo nudo sul palco della discoteca, davanti a migliaia di persone. Poi arriva lei e parte il sesso orale. Guai seri per il locale, ma è soprattutto il motivo del porno show a lasciare senza parole…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it