Lei, Stefania Rocca, è sempre impegnata tra tv e cinema. E così a un certo punto la situazione le sfugge di mano, tanto che le amiche le danno della “matta”. Ecco che ha combinato (davvero un bel rischio…)


 

“Le tate aiutano. Le ho scelte sempre belle. La mia preferita era Nadia, moldava. Poi è arrivata un’australiana, una ballerina di burlesque, bellissima. Le amiche a quel punto mi hanno dato della matta a mettermi in casa una baby sitter così attraente. Ma io voglio che Zeno e Leone si sveglino vedendo un volto bello e solare. Ora c’è un ragazzo. In più abbiamo una regola in famiglia. O io o mio marito dobbiamo stare con loro a Milano oppure, se è proprio impossibile, uno dei due se li porta con sé nel viaggio di lavoro. Accanto, devono avere almeno mamma o papà”.

 

(Continua dopo la foto)



Stefania Rocca oltre a dividersi tra tv, cinema e teatro, è anche mamma di due bambini, Leone, 8 anni, e Zeno, 6. Intervistata da Vanity Fair, questa settimana in edicola, racconta come riesce – insieme al compagno Carlo Capasa (amministratore delegato di Costume National e presidente della Camera nazionale della moda) a seguire i figli nonostante i loro numerosi impegni. E chiama Casapa “marito”, anche se non lo è: “Sì, è come se fossimo sposati, da dieci anni. Se “formalizzeremo”, non saranno certo nozze pompose e in abito bianco. Magari con pochi amici, quasi in segreto. Chissà…”. E l’attrice poi precisa: “Avere dei figli mi ha fatto capire che cosa vuol dire davvero amare. Ma difendo il sacrosanto diritto di una donna di non averne e di evitare domande invadenti in merito. È sempre stato un mio chiodo fisso: sarebbe assurdo cambiare idea ora, dopo aver passato la vita a sregolare regole”.

Ti potrebbe interessare anche: La vediamo spesso in tv con ruoli impegnati o in serie strappalacrime. Ma Stefania Rocca, a 44 anni, cede: la svolta inimmaginabile…