Ricordate Fabrizio, l’inseparabile amico italo-americano di Jack Dawson in Titanic? Dall’uscita del film sono passati 18 anni: oggi lo ritroviamo così. Ecco che fine ha fatto e com’è diventato


 



 

Chi ha amato questo film, ricorderà sicuramente Fabrizio De Rossi, l’amico italo-americano che accompagna lo squattrinato Jack sul Titanic grazie a dei biglietti vinti durante una partita di poker a Southampton. De Rossi morirà poco prima dell’affondamento del transatlantico a causa del crollo di una delle ciminiere della nave.

L’attore che ha interpretato Fabrizio si chiama Danny Nucci. Classe 1968, è un attore italiano naturalizzato statunitense conosciuto per aver interpretato personaggi che furono uccisi senza tante cerimonie in una breve successione durante quattro differenti film d’azione degli anni ’90: L’eliminatore (Eraser), The Rock, Alive: The Miracle of the Andes (1993), e Titanic.

Nucci è anche noto per il suo ruolo di Gabriel Ortega nella soap opera Falcon Crest trasmessa dalla CBS da 1988 al 1989; e Vincent Sforza, accanto a Marguerite Moreau, in Firestarter 2: Rekindled; come Danny Rivetti nel thriller sottomarino del 1995 Allarme rosso con Denzel Washington e Gene Hackman; e come Spider Bomboni nel 1990 nella commedia anni ’50 I ragazzi degli anni ’50.

Egli interpretò inoltre Benny Rodriguez nel film The Sandlot: Heading Home e un ufficiale del Dipartimento di Polizia Portuale di New York nel film del 2006 World Trade Center. Rilevanti apparizioni televisive comprendono Blossom – Le avventure di una teenager, Genitori in blue jeans, Ai confini della realtà, Snoops, Just Shoot Me, Joey, Dr. House – Medical Division, Senza traccia, Criminal Minds and The Mentalist. Insieme ad Ernie Hudson, Nucci recitò nella serie di breve durata 10-8: Officers on Duty. Nel 2009, riveste il ruolo di Dante nel film di fantascienza Nephilim di Danny Wilson.

Titanic, ecco la scena (imperdibile) tagliata perché “di cattivo gusto…”