Cinema in lutto. “Una malattia l’ha uccisa in pochi mesi”. Si spegne una stella tra le più brillanti che tutti abbiamo amato. L’annuncio dell’agente della famosa attrice rimbalza in rete nel giro di poche ore: tv e grande schermo erano la sua grande passione


 

È morta a Londra, a 81 anni, Rosemary Leach, l’attrice britannica volto della signora Honeychurch nel film “Camera con vista” di James Ivory.  “È con grande tristezza che devo riportare la notizia che Rosemary Leach è morta ieri, 21 ottobre, in ospedale a seguito di una breve malattia.”, ha dichiarato in un comunicato stampa la sua agente Caroline de Wolfe. L’attrice era sopravvissuta al marito Colin Starkey, anche lui attore. Tra i suoi ruoli ricordiamo la parte della zia Fanny nella serie tv del 1982 – The Jewel in the Crown – e quella della madre di David Essex nel film del 1973 “That’ll be the Day”, per cui fu nominata ai Bafta nella categoria “miglior attrice non protagonista”. Fu anche nominata, sempre ai Bafta nella stessa categoria, per Camera con Vista del 1987. La Leach è stato un volto familiare agli spettatori televisivi britannici fin dal 1960, dato che recitò in tanti drammi televisivi tra cui The Charmer (1987) e The Tomorrow People (1995). Più di recente l’attrice aveva fatto una piccola apparizione in Midsomer Murders, Holby City, Heartbeat e Doctors. (Continua a leggere dopo la foto)



L’attrice è stata nel cast della serie televisiva “L’ispettore Barnaby”. Diplomatasi alla Royal Academy of Dramatic Arts di Londra, inizia subito dopo a recitare all’Old Vic. Negli anni ’60 si fa conoscere al grande pubblico con ruoli televisivi come in “The Power Gem”. Partecipa agli adattamenti teatrali della BBC come Don Quixote con Rex Harrison e Otello di Bob Hoskins nel 1981. Riceve due candidatura al BAFTA alla migliore attrice non protagonista: nel 1974 per “That’ll Be the Day” e nel 1987 per “Camera con vista”. Nel 1982 ha vinto il Laurence Olivier Awards come migliore attrice per lo spettacolo teatrale 84 “Charing Cross Road”. (Continua a leggere dopo le foto)



 

La Leach era sposata con Colin Starkey, scomparso recentemente dopo aver preso parte a pellicole come Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto. La Leach era nata a Much Wenlock, Shropshire, i suoi genitori erano maestri imparentati con l’antropologo Edmund Leach. Tra le sue ultime apparizioni si ricordano nel 2001 un ruolo da protagonista in “Destroying Angel”, un episodio di “Midsomer Murders”. Nel 2002 ha interpretato la Regina Elisabetta II nel film per la tv “Prince William”, nel 2006 è tornata sul ruolo per la versione aggiornata di “The Afternoon Play” intitolata Tea with Betty e nel 2009 nella pellicola Margaret.