“Presto, un medico”. La rincorsa, il salto e poi… lo schianto. Incidente sul set di ”Mission Impossible 9” per Tom Cruise. L’attore prende male le distanze e il volo finisce malissimo: il video


 

È tra i pochi attori che non vuole lavorare con controfigure e stuntman. Stiamo parlando di Tom Cruise, attore lanciato nel mondo del cinema da ”Top Gun” e che vanta oltre 30 anni di carriera alle spalle. L’ex marito di Katie Holmes però, non è immune all’errore umano. Dopo aver girato a Parigi un folle inseguimento su due e quattro ruote, e dopo essersi avventurati dall’altro capo del mondo, la produzione di Mission: Impossible 6 è tornata nel vecchio continente per la fase finale dei lavori. Impegnato in questi giorni a Londra, l’attore si è infortunato durante una scena d’azione. A riportare la notizia è il sito americano ”TMZ”, che ha condiviso un video dell’incidente sui tetti londinesi. Nel filmato si vede Cruise saltare da un edificio e atterrare malamente sull’altro edificio nonostante fosse assicurato da dei cavi. Dopo essere risalito, l’attore appare molto affaticato e crolla a terra per qualche istante, prima di rimettersi in moto zoppicando. Sembra tuttavia che Cruise non si sia fatto nulla di troppo grave. Mission Impossible 6 arriverà al cinema – negli Stati Uniti – il 27 luglio del 2018. (Continua a leggere dopo la foto)








Alla regia torna Christopher McQuarrie che ha già diretto il capitolo precedente Mission: Impossible – Rogue Nation: è la prima volta che un regista dirige due episodi della saga. Le riprese sono state girate anche in Nuova Zelanda. Tom Cruise, protagonista della saga spy da oltre vent’anni (è datato ’96 l’originale a firma Brian De Palma), aveva condiviso sul suo profilo Twitter la prima foto dal set proprio dalla Nuova Zelanda. Lo scatto vedeva l’attore di Top Gun indossare nuovamente i panni dell’agente segreto dell’IMF Ethan Hunt, circondato dal proprio team: Ilsa Faust (Rebecca Ferguson), Luther Stickell (Ving Rhames) and Benji Dunn (Simon Pegg). (Continua a leggere dopo la foto)








 

Il cast comprende anche Michelle Monaghan, che ritorna come Julia, la moglie di Ethan Hunt da Mission: Impossible 3 e Mission: Impossible Protocollo Fantasma, Alec Baldwin, che ritorna come leader della “IMF” Alan Hunley da Rogue Nation e Sean Harris che riprende i panni del villain di Rogue Nation, Solomon Lane. Per quanto riguarda le new entry ci sono Henry Cavill, che si dice interpreti il braccio destro del capo della IMF e Vanessa Kirby, il cui personaggio deve ancora essere rivelato. Si ritiene che il personaggio di Henry Cavill contribuirà a colmare il vuoto lasciato da Jeremy Renner, che non è riuscito a riprendere il ruolo di Brandt a causa dei suoi impegni sul set di Avengers: Infinity War.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it