Il giovane favoloso


Il rapporto di Giacomo Leopardi con la vita diventerà un film che uscirà nelle sale il prossimo autunno. Il regista de “Il giovane favoloso” (è questo il titolo del film) è Mario Martone che, con questa pellicola, ha voluto raccontare l’attaccamento incandescente del poeta de “L’infinito” alla vita.  Quell’uomo infelice ma straordinario che trovava il senso dell’esistenza nel semplice movimento dei rami di una pianta agitata dal vento, sarà interpretato da Elio Germano che, come ha dichiarato il regista, “Si è calato nei panni di Leopardi con un entusiasmo contagioso. Dopo pochi giorni di lavoro era già in grado di imitarne alla perfezione la grafia”. Isabella Ragonese interpreterà la sorella e Massimo Popolizio il padre. Nel cast anche Michele Riondino, Raffaella Giordano, Valerio Binasco, Anna Mouglalis, Iaia Forte, Edoardo Natoli, Sandro Lombardi, Danilo Nigrelli. I ciak, iniziati il 16 settembre scorso, sono stati realizzati nelle Marche, a Firenze, a Napoli e a Roma. “Il giovane favoloso” è un’opera attesissima e che è costata 8 milioni di euro “Devo ringraziare Palomar, Rai Cinema e la Fondazione Marche, gli industriali marchigiani che hanno finanziato per quasi un terzo il film” ha dichiarato Martone.  “Tutti sanno che l’impresa è un rischio, assai anomala per il cinema italiano di questi anni” ha concluso.