“Dopo Titanic la vita è stata dura”. Ricordate la piccola Cora? Era la dolcissima bimba che nel film ballava con Leonardo DiCaprio. Da allora sono passati 20 anni e per lei ci sono stati tempi molto duri. Ecco come è diventata oggi e cosa fa per vivere


 

Si è affacciata al mondo dello spettacolo quando aveva solo 8 anni, era la piccola Cora del film Titanic, campione di incassi di James Cameron che ha lanciato attori meravigliosi come Leonardo DiCaprio e Kate Winslet. Oggi Alexandrea Owens-Sarno ha 28 anni ed è ormai diventata una donna, peraltro bellissima. Sono trascorsi 20 anni da quando, nel 1997, la bambina conquistò il pubblico del film grazie al suo sorriso dolcissimo. Cora fece la sua apparizione nella pellicola durante il momento della festa organizzata in terza classe, qual party acui Jack Dawson invitò la bella Rose. Quando il personaggio interpretato dalla Winslet arriva alla festa, DiCaprio sta proprio ballando con Cora che resta molto delusa, quando il suo cavaliera la lascia per danzare con il suo amore Rose. “Resti la mia preferita” gli dice lui e ottenuto il complimento, la bambina si allontana sorridendo. La piccola ricompare verso la fine del film, il regista volle che il suo personaggio si salvasse e, infatti, Cora appare negli ultimi fotogrammi mentre, ancora in vita, abbraccia la sua bambola. Oggi, Alexandrea Owens-Sarno fa ancora l’attrice. (Continua a leggere dopo la foto)







La 28enne è single, ha una grande passione per lo yoga ed è molto attiva sui social network. Alexandrea è rimasta molto legata a quel personaggio che all’epoca le regalò la fama e le ha aperto le porte del mondo del cinema. Dopo quella prima esperienza,  la Owens-Sarno  si è presa unapausa di 15 anni ed oggi è tornata a recitare per i film A Closer Walk with Thee (2017) e  The Sluagh (2016). Qualche anno fa raccontò che il periodo successivo alle riprese di Titanic non fu tra i più semplici della sua vita. (Continua a leggere dopo le foto)








 

“Beh, dopo Titanic io avevo un agente – raccontò Alexandrea – sono andata a delle audizioni per altri film, ma è stato un periodo molto difficile per me. Le persone mi riconoscevano per strada tutte le volte. È stato davvero travolgente e faticoso. Le persone mi chiedevano l’autografo, ma quando tu hai 8 o 9 anni tu reagisci dicendo “Uh! Chi sei tu? Io non dovrei parlare con gli sconosciuti!”. Avevo realmente abbandonato l’idea di diventare attrice professionista, ma vivendo a Los Angeles adesso, devo adeguarmi. A proposito di Leonardo DiCaprio aggiunse: “C’era molto di Jack in Leo, certamente. Era molto dolce, buffo, assolutamente adorabile. Aveva sempre il sorriso stampato in faccia. Era una bella cosa”.

Ti potrebbe interessare anche: ”Non lo avete mai notato!”. È una delle scene più sensuali di Titanic: Leonardo DiCaprio impugna il carboncino e ritrae una bellissima Kate Winslet. Dietro questa scena, però, c’è un dettaglio che è sfuggito a tutti: ecco di cosa si tratta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it