Quanto manca una mamma che non c’è più? “Fai bei sogni” di Gramellini diventa film


Con oltre un milione di copie vendute “Fai bei sogni” di Massimo Gramellini, edito da Longanesi  è stato tra i romanzi più venduti del 2012 rimanendo per oltre cinquanta settimane fra i primi dieci della classifica di vendita. Oggi il romanzo che racconta la storia autobiografica di un uomo e del carico di dolore che si trascina dietro negli anni,  sta per diventare un film prodotto da IBC Movie, Kavac Film, Rai Cinema e ADvitam, con il sostegno di Mibact, Film Commission Torino Piemonte e Fip.



Sono iniziate infatti da pochi giorni a Torino le riprese del nuovo film di Marco Bellocchio che ha deciso di ispirarsi al romanzo del giornalista e scrittore, vicedirettore de La Stampa nonchè ospite fisso nel programma di Fabio Fazio “Che Tempo che Fa”, in onda su Rai3, scegliendo come attore protagonista Valerio Mastandrea.  Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi.