Addio Robin Williams. Se ne va un genio ribelle


L’attore è stato trovato soffocato stanotte nella sua casa in California. Secondo la polizia si tratterebbe di suicidio giacché soffriva di una grave depressione. La notizia della morte a soli 63 anni del premio Oscar ha lasciato tristezza nel mondo del cinema americano e internazionale, pur consapevole della depressione di Williams. Eppure sarà difficile dimenticare che proprio quell’uomo ultimamente triste e dimesso ci ha fatto sorridere e riflettere sulla vita oltre la Terra con Mork & Mindy, è stato il protagonista di Popeye, quel professore de L’attimo fuggente, Good Morning Vietnam e soprattutto Will Hunting, Genio Ribelle, che gli valse la prestigiosa statuetta nel 1997, e che è morto suicida.

Spielberg: «Robin Williams? Un comico genio»







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it