“Sesso per fare carriera, sì, l’ho fatto”. Bomba nella tv italiana: è proprio lei a confessare quello che nessuno finora aveva mai saputo. “Ma mi sono concessa solo dopo quei favori…”. Senza peli sulla lingua, come la conosciamo

Quando si dice: le dichiarazione che faranno discutere… Ecco, a 58 anni Lory Del Santo fa un bilancio della sua vita. In un’intervista a ‘Il Giorno’, parla anche di chi fa sesso per fare carriera, ripercorre i suoi flirt e si sbottona un po’. Con lei sono stati gli uomini più belli e affascinanti del mondo, a partire da Eric Clapton, con cui ebbe un figlio, Condor, morto a 5 anni precipitando dal 53esimo piano di un grattacielo a New York. Dunque Lory fece suo anche George Harrison, il tennista Richard Krajicek, Roberto Mancini e Fabio Galante, “premiato” dopo 12 anni di corteggiamento.

Leggendaria anche la notte di fuoco con Adnan Kashoggi, alla quale seguì la love story con Dodi Al Fayed. Ma non è tutto. Già, perché Lory si attribuisce anche Gianni Agnelli, sul quale afferma: “Guardava la tv e controllava se avevo fatto qualche accenno a lui. Aveva talmente fiducia in me che mi presentò suo figlio in casa sua”. Chi? Agngelli? Ebbene sì… (Continua a leggere dopo la foto)


E ancora, Ottavio Missioni, e via fino ai giorni nostri, quando la Del Santo ha scelto compagni ben più giovani di lei: prima Rocco Pietrantonio, di 24 anni più piccolo, e oggi l’attuale compagno, Marco Cucolo, 33 anni più giovane, col quale ha partecipato a Pechino Express. Lory Del Santo si racconta e va dritta al punto: sono tante quelle che si costruiscono una carriera a letto. Lei come la pensa, le viene chiesto. La risposta non ha troppi peli sulla lingua: “Molte donne pensano che in questo modo si faccia carriera più velocemente. (Continua a leggere dopo la foto)

Secondo me è una cosa da valutare caso per caso, bisogna vedere se ci sono i termini. Per me non è stato così – sottolinea -, sono sempre stata considerata una preda dagli uomini, anche al di fuori dei rapporti di lavoro. Mi è capitato solo una volta con un regista televisivo, ero vestita con short molto succinti e lui mi ha fatto sedere sulle sue ginocchia. La cosa – spiega la Del Santo – non mi è piaciuta e me ne sono andata, perché ho capito che non avrebbe fatto la differenza”. (Continua a leggere dopo le foto)

Dunque le chiedono cosa significa “valutare se ci sono i termini”, e la Del Santo spiega: “Bisogna capire se ti può davvero essere utile, perché magari acconsenti e non ne ricavi niente. Occorre essere brave a intuire se è davvero l’occasione giusta per avere un programma o una parte in un film. In quel caso lo avrei fatto, lo farei anche adesso ma ormai è troppo tardi, non c’è nessuno interessato. Al limite – conclude la Del Santo – in un paio di occasioni sono stata con chi mi aveva favorito, ma solo dopo, come una forma di ringraziamento”.

Ti potrebbe interessare anche: “Mi eccita molto”. Le abbiamo sentite tutte da Lory Del Santo, ma stavolta è andata davvero “oltre”. La confessione che ha scandalizzato i fan (e chi ha spiazzati)

Pubblicato il alle ore 10:27 Ultima modifica il alle ore 08:35