selvaggia lucarelli auguri mamma alzheimer

“Ora che non puoi più…”. Selvaggia Lucarelli, amore e strazio nel messaggio per la sua mamma malata

Negli ultimi tempi Selvaggia Lucarelli si è imposta all’attenzione di lettori e telespettatori. La giornalista ha saputo distinguersi per il suo stile diretto, il suo non aver peli sulla lingua e le sue ‘rasoiate’ non passano mai inosservate. La partecipazione come giudice a “Ballando con le Stelle” non ha fatto altro che aumentare la sua visibilità e notorietà: “Per mantenere la propria indipendenza intellettuale bisogna avere il coraggio di usare l’ironia e non fare sconti” ha affermato Selvaggia.

E così anche il gossip si è scatenato sulla sua vita privata. La Lucarelli ha un fidanzato, Lorenzo Biagiarelli, di 16 anni più giovane e un figlio Leon. Recentemente è uscita fuori la storia della lite con Alba Parietti finita in tribunale. Era l’edizione 2017 di Ballando con le Stelle e durante una puntata tra le due volarono parole grosse. Per quanto riguarda, invece, la sua famiglia d’origine solitamente Selvaggia è molto riservata. Nelle ultime ore, però, ha fatto uno strappo alla regola.

selvaggia lucarelli auguri mamma alzheimer

“Non è vero che sono cattiva, è un pregiudizio”. Con queste parole Selvaggia Lucarelli ha voluto zittire le voci di coloro che la ritengono una penna ‘perfida’, sempre pronta a criticare in modo salace chiunque. Beh, col gesto che sta facendo parlare nelle ultime ore sicuramente la sua difesa trova una conferma. Forse non tutti sanno che la mamma di Selvaggia, Nadia Agen, ha il morbo di Alzheimer. Le sue parole hanno colpito per la dolcezza e l’amore che trasmettono.


selvaggia lucarelli auguri mamma alzheimer

“I tuoi compleanni – ha scritto nel post Selvaggia Lucarelli – ti hanno sempre fatto schifo almeno quanto le foto e i carboidrati. Quelli degli altri, però, non te li sei mai dimenticati. Ora che non ti ricordi più il tuo, posso concedermi la tenerezza di dirti in pubblico “auguri mamma”. (il viso lo nascondi ancora, il pudore non si dimentica)”.

La donna, all’epoca 75enne, balzò anche all’onore della cronaca perché nel 2018 scomparve dall’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. Selvaggia Lucarelli fece allora un appello: “Oggi pomeriggio alle 14,00 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita”. Fortunatamente la donna fu ritrovata dai vigili del fuoco. E ieri, domenica 26 settembre, è arrivato il messaggio di auguri di Selvaggia, segno di un legame forte e indissolubile.