Rosalinda Cannavò in bikini

“Questa sono io in bikini, che vi piaccia o no”. Rosalinda Cannavò dopo gli insulti feroci e l’intervento del suo Andrea Zenga

Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò dopo aver superato millemila malelingue, ad oggi sono felicissimi insieme e la loro storia continua anche adesso, dopo mesi e mesi dalla fine del Grande Fratello Vip 5. Nonostante i primi momenti di difficoltà siano ormai un brutto ricordo (le ‘rosmello’ paiono essersi estinte), qualcos’altro è accaduto.

Sappiamo tutti quanto Rosalinda Cannavò abbia sofferto in merito al proprio fisico. La giovane attrice siciliana ha infatti sofferto di disturbi dell’alimentazione, nella fattispecie di anoressia. Incredibile a dirsi, nonostante sappiano tutti il suo trascorso doloroso, ad oggi riceve ancora commenti sul suo aspetto fisico e sul suo corpo.

Alcuni li ha letti addirittura Andrea Zenga, rispondendo con viva voce agli attacchi: “Rosalinda è una delle donne più belle che abbia visto struccata, se insulti la mia donna insulti me quindi evita la parte del bravo ragazzo perché non mi interessa”. Poi a tornare sull’argomento è stata proprio Rosalinda Cannavò che su Instagram ha pubblicato una foto in costume.


Le parole di Rosalinda Cannavò su Instagram: “Ammetto che ricevo molti attacchi sul mio aspetto fisico. Ammetto anche che questi mi condizionano non solo nel pubblicare foto in costume, ma cosa ancora più grave è che non si tratta solo del decidere di postare una foto in bikini per essere cool ma di condizionamenti nella vita vera, tanto da crearmi spesso imbarazzo a stare in costume davanti alla gente”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Rosalinda Cannavò (@adua.del.vesco)

Rosalinda Cannavò in bikini

“E lo dico con totale sincerità nonostante più volte io stessa ho affermato che tutto ciò che si può dire su di me a livello estetico mi scivola addosso oggi. Apparentemente è così, bisogna imporsi questo, ma per molte di voi come me sentirsi dire sei troppo grassa, sei troppo magra, e poco alla moda con i canoni estetici del momento non è poi una boccata di autostima. In una società dove conta di più apparire che essere io voglio vincere l’insensata paura di non ‘essere come gli altri vogliono che io sia’ e mi mostro in bikini che vi piaccia o meno”.