Patrizia De Blanck concorrente gf vip nomi

“Mia figlia cacciata di casa”. Furia Patrizia De Blanck, ma la risposta di Giada è immediata

Patrizia De Blanck, ultima discendente della famiglia veneziana un tempo proprietaria del palazzo Ca’ Dario, e dell’ambasciatore di Cuba Guillermo De Blanck y Menocal, cugino di Mario García Menocal (terzo presidente di Cuba) e Segretario di Stato durante la sua presidenza, è è diventata una vera e propria star televisiva quando, negli anni ’60, sbarca come valletta a “Il Musichiere”. Qualche decennio dopo partecipa a due reality show: “Il Ristorante” nel 2005 e “L’Isola dei Famosi” nel 2008, in compagnia della figlia Giada.

Le due vivono un’esperienza bellissima e durante il reality anche chi non la conosce capisce che tra le due c’è un legame davvero speciale. In quegli anni partecipano a trasmissioni televisive in qualità di ospiti. Sempre insieme sui giornali, ai party della nobiltà e del jet set romano, ma in un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo la contessa ha confessato di aver cacciato da casa Giada. (Continua a leggere dopo la foto)


È successo in quarantena, periodo in cui tutti hanno avuto a che fare oc sbalzi d’umore e sfuriate dovute alla situazione che stiamo vivendo. E così anche Patrizia, che non ha mai nascosto il suo temperamento fumantino, in un momento d’ira ha buttato fuori di casa la figlia. “Credo che la quarantena possa tirare fuori il peggio di noi. Infatti, in un momento di ira, ho cacciato di casa mia figlia che mi coinvolge nelle sue paure, facendomi andare fuori di testa”, ha confessato. (Continua a leggere dopo la foto)

Il giornalista ha domandato a Patrizia De Blanck perché abbia cacciato di casa sua figlia Giada. E la contessa, con la schiettezza che la contraddistingue, ha confessato: “È successo dopo settimane di litigi. Controlla le mie scelte e mi assale con i suoi rimproveri. Sono quindi diventata insofferente verso mia figlia e l’ho minacciata di cacciarla fuori di casa”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

A questo punto è intevenuta Giada, che ha spiegato di aver fatto ragionare la madre nel suo intento di farle abbandonare l’appartamento in cui vivono insieme: “Non me ne vado perché non posso lasciare una madre incosciente come la mia in balia di se stessa. Il motivo delle liti sta nel nostro diverso modo di vivere la pandemia. Io sono terrorizzata e uso tutte le precauzioni possibili per proteggermi, mentre mia madre commette imprudenze”, ha replicato Giada De Blanck.

“Aurora e il sesso”. Michelle Hunziker senza peli sulla lingua: confessioni molto intime