“Ha bruciato i miei abiti nel lavandino”. Paola Di Benedetto choc contro il volto tv

La vincitrice della passata edizione del ‘Grande Fratello Vip’ ha deciso di rilasciare un’intervista al settimanale ‘Oggi’. A proposito dei suoi rapporti sentimentali con il cantante Federico Rossi ha affermato: “Lui aveva perso la bussola, travolto dalle sue insicurezze e aveva iniziato a bere troppo. Ad essersi accorto della gravità della cosa è stato mio padre, che mi ha messo in guardia. Ci siamo allontanati, poi ci siamo ritrovati. Ora lavoro a Rtl e ho scoperto che la radio può essere il futuro”.

Ha aggiunto: “Mi piacerebbe fare Le Iene. Spero che la mia storia con Federico continui così e voglio tre bambini, come minimo”. La giovane ha anche dato vita ad una sua autobiografia: “Il libro parte dalle esperienze della mia vita per dare consigli, fare qualche riflessione. I miei coetanei non credono più nell’amore: per le donne, i maschi sono tutti traditori, per gli uomini, le ragazze sono arriviste”. Ma successivamente ha iniziato a raccontare un retroscena gravissimo. (Continua dopo la foto)


Prima di parlare di questo bruttissimo episodio, l’ex gieffina ha aggiunto: “Siccome sto vivendo una bella storia d’amore, tra alti e bassi, voglio mostrare un altro punto di vista”. Successivamente ha cominciato a parlare delle sue prime esperienze lavorative in un’agenzia di modelle: “Volevano mi presentassi come Paula Covecek. Secondo loro le italiane sono malviste nel mondo della moda perché considerate lente e lamentose, mentre le straniere sono macchine da guerra”. (Continua dopo la foto)

Paola ha concluso su questo, dicendo: “Naturalmente ho rifiutato”. Ma c’è un fatto accaduto diversi anni fa ad averla scossa non poco: “Un personaggio famoso della televisione, ai tempi fidanzato con la mia coinquilina, prese i miei vestiti, li tagliuzzò e ne bruciò una parte nel lavandino perché mi riteneva responsabile del fatto che lei lasciasse Milano. Non posso dire chi è, per evitare querele. Per la prima volta ho conosciuto quale fosse il lato oscuro del mondo dello spettacolo”. (Continua dopo la foto)

La Di Benedetto al settimanale ‘Oggi’ ha anche parlato di due bocciature a scuola: “Me ne sono sempre vergognata, è una cosa che tenevo un po’ nascosta. A 15 anni ero pessima, la mia testa viaggiava troppo. Tornassi indietro, studierei, non solo per non deludere i miei genitori, ma perché ora ho capito che le cose che si studiano a scuola servono eccome”. Tutti i suoi fan sono rimasti comunque scioccati dal racconto precedente.

“Prima faceva la putt***”. UeD, Gianni Sperti choc: glielo ha detto in faccia dopo la sfilata