“Adesso basta!”. Naike Rivelli, rivolta social contro di lei: i commenti sono impietosi. Cosa è successo

Non è una che è andata mai per il sottile ma stavolta, probabilmente, Naike Rivelli ha superato il limite. La figlia di Ornella Muti, che aveva conquistato un nutrito gruppo di follower, soprattutto per via degli scatti, spesso nature, sta infatti avendo il risultato opposto.

Un tempo in auge, anche sui vari siti internet di informazione, le apparizioni di Naike Rivelli sono scomparse, I like sono in discesa e anche i follower cominciano a commentare le sue abitudini fotografiche: “Che pall*..vuoi essere diversa ma alla fine sei sempre uguale.. – ha scritto un fan – sempre il culo di fuori ..e quindi? Ti senti una provocatrice per questo? Sei noiosa e volgare e non trasmetti proprio niente anzi..”. Le stoccatine non finiscono. Continua dopo la foto


“Ma perché non si arrampica vestita? – si chiede un follower – Perché deve far vedere questo cul* sempre? Siamo stufi di vederlo! È solo una povera idiota, passa le sue giornate a fare queste foto di minchi*… volgare”, e come nota un atro internauta: “Sinceramente stai diventando monotona, sempre lo stesso abbigliamento😁”. Naike Rivelli nasce a Monaco di Baviera il 10 ottobre del 1974 a Monaco di Baviera, ma nonostante siano passati ormai 46 anni, non si sa chi sia il padre. Continua dopo la foto

Per molto tempo si è pensato che fosse Josè Luis Bermudez De Castro, ma il test del DNA ha poi detto il contrario. Un mistero irrisolto anche perché la stessa Ornella Muti non è mai riuscito a chiarirlo, o quanto meno non l’ha mai fatto ufficialmente. Essendo cresciuta sola con la madre, Naike Rivelli, ha ereditato da lei la passione per il cinema e in generale per il mondo dello spettacolo. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
A 16 anni, Naike Rivelli, ha esordito nel film di Ettore Scola Il Viaggio di Capitan Fracassa. Un trampolino di lancio che le permette di continuare nel settore con piccoli ruoli, fino ad arrivare alla conduzione di Paperissima Spint nel 1999. Il suo percorso artistico procede con sit come e reality (Il ristorante e Pechino Express) e con un approccio piuttosto importante con la musica. Nel 2011 sotto lo pseudonimo Nayked ha infatti realizzato un album intitolato Metamorphose Me.

Ti potrebbe interessare: “Di nuovo papà”. Per il cantante italiano nono figlio in arrivo: è lui a dare l’annuncio