“Era uno sporcaccione dietro le quinte”. Marisa Laurito, i dettagli sul grande attore: “Ecco che mi ha fatto una volta”

Il cinema e i film fanno sognare. E visto che i sogni aiutano a vivere meglio il successo della settima arte è ben comprensibile. Ma oltre al prodotto finito, gli spettatori sono da sempre attratti da quello che avviene dietro le quinte. Sono miriadi le situazioni ‘particolari’ in cui attori, registi e addetti ai lavori si sono ritrovati mentre stavano realizzando una pellicola. E, ovviamente, prima o poi tutto viene reso pubblico.

Per la gioia di cinefili e non solo. Errori madornali o semplicemente una prospettiva diversa, regalata da un fotografo che usa la sua macchina nel momento giusto. Ma, ancor di più, sono numerosissime le storie d’amicizia o d’amore nate dietro la macchina da presa. Tom Cruise e Nicole Kidman si sono conosciuti sul set di “Giorni di tuono”. Leonardo Di Caprio e Kate Winslett sono rimasti amici dopo aver girato insieme Titanic. Ora si scopre che la nostra Marisa Laurito ha avuto un ‘incontro ravvicinato’ non proprio canonico con uno degli attori più famosi di sempre. (Continua a leggere dopo la foto)


In una lunga intervista al settimanale Oggi l’attrice napoletana, che ha da poco festeggiato il suo 70esimo compleanno, ha raccontato diversi aneddoti sulle sue esperienze cinematografiche. Su Antonio Banderas, ad esempio, Marisa Laurito ha svelato: “Ha capito che non c’era trippa per gatti. Credo, però, che abbia avuto storie con tutte le donne che c’erano sul set”. La simpatica attrice e produttrice ha poi parlato del suo grande amore per Piero Pedrini. (Continua a leggere dopo la foto)

Della storia d’amore con Pedrini, Marisa Laurito dice di aver solo un rimpianto, legato al fatto di non essere diventata mamma: “Questa domanda me la sono fatta spessissimo, ma sono convinta che i figli abbiano bisogno del femminile e del maschile. Poi, arrivata a 50 anni ho pensato: ‘È arrivato il giro di boa, non potrai più averli’ “. Ma l’episodio più curioso riguarda quello che è avvenuto dietro il set con un certo Alain Delon… (Continua a leggere dopo la foto)

“Eravamo a Montecatini per Serata d’onore – le parole a Oggi di Marisa Laurito Diciamo che Alain Delon non mi piaceva molto perché è un personaggio, come dire, maschilista… era bellissimo sì, ma irritante che pensasse di avere tutte le donne ai suoi piedi. Noi dovevamo fare una scena in cui lui mi trascinava dietro le quinte e quindi si immaginava che mi facesse cose turche. Dopodiché io dovevo uscire scompigliata. Solo che lui veramente toccò e io gli detti pure uno strattone”. Eh Alain, Alain, non si fa!

“Ecco chi ero nella mia vita precedente”. Marisa Laurito choc: “L’ho scoperto con l’ipnosi”

Pubblicato il alle ore 12:34 Ultima modifica il alle ore 20:12