Mai vista la mamma di Emanuele Filiberto? Marina Doria, campionessa mondiale ed ex sciatrice

Emanuele Filiberto di Savoia è un membro di Casa Savoia e un personaggio televisivo, nato e vissuto in Svizzera. Emanuele Filiberto è figlio di Vittorio Emanuele e di Marina Ricolfi Doria e nipote dell’ultimo re d’Italia, Umberto II di Savoia. La sua posizione nella linea di successione di Casa Savoia, comunque non riconosciuta dalla Repubblica Italiana, è al centro della questione dinastica, emersa in seguito al matrimonio dei genitori.

A causa del regime di esilio previsto dalla Costituzione repubblicana per i discendenti maschi degli ex re d’Italia, Emanuele Filiberto è nato e cresciuto Svizzera e ha fatto il suo primo ingresso in Italia soltanto alla fine del 2002, dopo la cessazione degli effetti delle disposizioni sull’esilio. Emanuele Filiberto è l’unico figlio di Vittorio Emanuele di Savoia. La sua nascita, avvenuta a Ginevra dove il padre viveva in esilio, fu l’occasione per una certa ricomposizione dei dissidi familiari sorti dalla decennale opposizione di Umberto II al matrimonio, celebrato infine senza che ne fosse avvertito, del figlio Vittorio Emanuele con Marina Ricolfi Doria. (Continua a leggere dopo la foto)


Nata il 12 febbraio 1935, Marina Ricolfi Doria è un’ex sciatrice nautica svizzera, di origini italiane. È stata campionessa mondiale di sci d’acqua nel 1955 e 1957 oltre che vincitrice di titoli europei e svizzeri. È figlia di René Italo Ricolfi Doria (1901-1970), industriale elvetico di origine italiana, e di Iris Amalia Benvenuti (1905-2004). La famiglia dei Ricolfi Doria è originaria del genovese e possedeva un palazzo signorile a Novi Ligure. Il fondatore della famiglia fu Giovanni Ricolfi, abate, che, in piena rivoluzione francese, aveva dismesso gli abiti sacri per sposare con rito civile Geronima Angiola Maria Doria, figlia di Francesco Agostino Doria e di Teresa Sauli. (Continua a leggere dopo la foto)

Francesco Agostino Doria apparteneva a un ramo cadetto della grande famiglia genovese staccatosi alla fine del XII secolo; sua figlia Geronima Angiola Maria Doria, vedova di tale Giovanni Battista Vincenzo Franzoni, aveva sposato in seconde nozze l’abate spretato giacobino e morì subito dopo la nascita dell’unico figlio, Giuseppe Giovanni Battista Tito Ricolfi Doria. Il figlio di costui, Francesco Adriano Ricolfi Doria, si trasferì a Ginevra dove ottenne la cittadinanza svizzera. Sua moglie, Éveline Claparède, apparteneva ad un’antica famiglia borghese ginevrina di origine francese imparentata con il celebre banchiere Jacques Necker. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Fidanzata fin dal 1954 con Vittorio Emanuele di Savoia, Marina Ricolfi Doria lo sposa con rito civile l’11 gennaio 1970 a Las Vegas e con rito religioso il 7 ottobre 1971 a Teheran. Il matrimonio fu contrastato da Umberto II, che non diede il suo assenso. Marina Doria è stata campionessa di sci nautico, partecipando a 3 campionati del mondo (1953, 1955 e 1957) e conquistando nella sua carriera sportiva ben 23 titoli svizzeri, 12 titoli europei e 4 titoli mondiali: è stata la prima donna svizzera a vincere un titolo mondiale in questo sport.

Uomini e Donne, chi è la nuova tronista dopo Sara Tozzi: la voce