Lady Diana, a 23 anni dalla scomparsa la foto inedita diffusa dal fratello Charles

Sono passati 23 anni dalla morte di Lady Diana, ma l’interesse per la principessa non è mai venuto meno. La principessa è deceduta in un tremendo incidente stradale nell’agosto del 1997 ma non solo resta nel cuore dei sudditi e non ma continua a far parlare di sé.

Negli anni rumor e pettegolezzi circa la sua relazione col principe Carlo si sono moltiplicati a dismisura e anche ultimamente sono emersi retroscena su quell’unione che sin dal principio non è stata felice ma in generale il suo ricordo è rimasto indelebile in chi l’ha conosciuta ma anche nei fan della royal family. Non stupisce dunque il motivo per cui ogni qual volta spunta un dettaglio inedito della sua vita privata, l’episodio diventa notizia e scatenata una nuova ondata di affetto e commozione. (Continua dopo la foto)


È successo anche nelle ultime ore, quando su Twitter il fratello minore della compianta Lady D, Charles, ha condiviso una foto inedita che risale alla loro infanzia, come riporta il sito Funweek. Nello scatto lui e la sua famosa sorella sono immortalati insieme, in una assolata giornata estiva. Entrambi sono in posa davanti alla macchina fotografica e Diana cinge con il braccio il fratellino. (Continua dopo la foto)

Un’immagina dolcissima che ritrae una giovanissima Lady Diana nella sua età più spensierata, inconsapevole del futuro che l’attendeva, che ha fatto presto il giro del mondo. Così come ha fatto il giro del mondo la polemica innescata con la BBC accusata di aver manipolato la principessa per ottenere la famosa intervista del 1995. Secondo quanto ritiene il fratello di Diana, l’intervistatore di allora, Martin Bashir, avrebbe indotto con l’inganno la sua interlocutrice a rilasciare quelle dichiarazioni passate alla storia. (Continua dopo foto e post)

{loadposition intext}
Per ottenere frasi come “Eravamo in tre in quel matrimonio”, “Ero innamorata di James Hewitt, lo adoravo” e “Non so se Carlo si potrà adattare al trono”, sostiene Charles che addirittura il giornalista avrebbe creato documenti falsi pur di convincerla a farsi intervistare. Il fratello di Lady Diana ora attende le scuse della BBC che ha avviato anche un’indagine interna per verificare l’accaduto. La storica emittente televisiva, però a People, ha ribadito di essersi già scusata. E poi “Sfortunatamente, al momento siamo ostacolati dal semplice fatto che non siamo in grado di discutere nulla di tutto ciò con Martin Bashir, poiché è gravemente malato” ha dichiarato.

“Con la sorella di Lady Diana”. Il principe Carlo smascherato dopo anni: cosa si è venuto a sapere