“La Regina ha deciso”. Harry e Meghan, i duchi hanno passato il segno. Per l’esperta di casa reale non ci sono dubbi

Momento particolare per la famiglia reale, ancora una volta tutto gira intorno a Harry e Meghan. La coppia, sempre più lontana da Londra e chiusa nel suo rifugio americano, presto accoglierà la secondogenita. Dopo il piccolo Archie, che ha spento 2 candeline poche settimane fa, i duchi di Sussex aspettano una bambina. E ovviamente i bookmakers britannici si sono già scatenati sul possibile nome.

Sono diverse le ipotesi che circolano sul nome che avrà la bimba: molti sostengono che si chiamerà Diana come omaggio alla mamma del principe, ma si rumoreggia anche sul nome Lily, in onore della regina Elisabetta e in queste ultime settimane hanno preso quota anche Allegra, Alexandria, Emma e Victoria. L’ultima ipotesi che sarebbe sempre più papabile è quella invece di un tributo al principe Filippo, nonno di Harry e consorte della sovrana scomparso da poco.


Cosa che non colmerà il divario con la famiglia. Sull’addio definitivo di Harry e Meghan ai Royal aveva scommesso anche il celebre Museo delle Cere di Madame Tussauds a Londra. Un anno fa le statue erano state riposte momentaneamente in cantina e ora sono state trasferite nella parte dedicata a Hollywood pronte per essere ammirate in occasione della riapertura prevista il 17 maggio 2021.

Un cambio di postazione che per Harry e Meghan coinciderà anche con un cambio look. Non avranno infatti più gli stessi abiti: se Harry rimane in abito blu ma cambia cravatta, a Meghan via il vestitino verde smeraldo Parosh a favore del tubino azzurro indossato il giorno in cui è tornata in Inghilterra dopo l’annuncio del divorzio dalla Royal Family.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Meghan Markle | Sussex Fam (@hrhofsussex)


Su Harry e Meghan pare che sia calato il gelo anche delle Regina. A scriverlo è Daniela Elser, l’esperta reale che ha sondato le conseguenze dei loro ultimi attacchi e, secondo la quale, Elisabetta II avrebbe definitivamente perso la pazienza dopo averli perdonati per le dichiarazioni fatte a Oprah. Sul New Zeland Herald scrive che la monarchia “semplicemente non può permettersi una devastazione reputazionale” di tale portata. Il motivo? Sembra proprio che la monarchia stia attraversando un periodo di freddezza. Secondo un sondaggio tra i sudditi dai 18 ai 24 anni solo il 34% vuole un futuro con la monarchia. Abbastanza per mettere la Regina in allarme.

Ti potrebbe interessare: Harry e Meghan Markle, è successo anche questo: “Sfrattati dalle stanze reali e trasferiti”

Pubblicato il alle ore 17:43 Ultima modifica il alle ore 17:44