Biografia Harry, lancio 2022

“La Royal Family trema”. Harry, definitivo: nero su bianco tutta la verità. E i segreti sul loro conto

Harry non ha mai smesso di dare del filo da torcere ben stretto attorno a Buckingham Palace. Forse mamma Lady D non sarebbe potuta essere più fiera di così, chissà. Ribelle e sopra le righe, da quando si è legato a Meghan Markle polemiche, liti e impero spaccato a metà son capitate tutte. E la Regina Elisabetta si è mostrata esausta.

Ora la coppia avrebbe deciso di far battezzare Lili a Windsor, sotto gli occhi della regina Elisabetta. “Vogliono una cerimonia reale. Harry l’ha detto a diverse persone che vogliono far battezzare Lili a Windsor, proprio come suo fratello. Sono felici di aspettare che le circostanze lo permettano”. Ma solo pochi giorni fa l’ennesimo annuncio che manderà su tutte le furie la corona.

Biografia Harry, lancio 2022

Harry ha annunciato la prossima uscita di un libro di ricordi, una biografia, che promette di essere un resoconto della vita “accurato e completamente sincero”. Ed ecco che il secondogenito di Carlo e Lady Diana ha mandato nuovamente in crash la Royal Family, mentre si gusta il suo relax a LA insieme a tutta la famiglia: Meghan, Archie e Lilibet Diana.


La biografia, verrà pubblicata dalla casa editrice Penguin Random House e racconterà la sua storia pubblica, compresi gli anni del servizio militare. Tratterà anche di temi privati, come il matrimonio con Meghan Markle e la paternità. “Lo sto scrivendo non come il principe che sono nato, ma come l’uomo che sono diventato”, ha anticipato Harry parlando del contenuto del testo. Il libro conterrà sicuramente importanti riferimenti a Buckingham Palace.

“Negli anni ho indossato molti panni, sia in senso letterale che figurato e spero che raccontando la mia storia, gli alti e bassi, gli errori, le lezioni che ho imparato, di poter mostrare che non importa da dove veniamo, ma che abbiamo molte più cose in comune di quanto pensiamo”, ha aggiunto ancora Harry, che ha scritto il memoriale con l’aiuto di JR Moehringer, giornalista premio Pulitzer. Verrà lanciato per la fine del 2022 e il ricavato verrà devoluto in beneficenza.