“Inadatta”. Meghan Markle senza pace. Dalla Royal Family una nuova bomba contro la moglie di Harry

All’inizio di quest’anno Angela Levin, biografa reale, ha lasciato intendere che Harry e Meghan avessero intenzione di fare nuove rivelazioni, oltre alla annunciata intervista a Oprah Winfrey. Durante un programma radiofonico, il conduttore britannico, Mike Graham, ha commentato: “Ho pensato che dopo l’intervista a Oprah non c’era molto altro che potessero dire”.


“C’è molto di più! – ha detto la biografa -. Ritengo che ci sia un altro documentario in lavorazione per il quale avranno girato filmati di varie stanze e forse anche di varie conversazioni”. Secondo l’insider del magazine australiano, tra il personale di Palazzo sarebbe circolata una raccomandazione non ufficiale di stare molto attenti a ciò che viene detto in presenza di Harry. Che, secondo la Royal Family, avrebbe la ‘pecca’, se così si può chiamare, di ascoltare troppo sua moglie.

meghan markle


Proprio su Meghan è scoppiata una nuova bomba. Sembra infatti che la principessa Anna, poco prima delle nozze, abbia avvertito Harry. “Non sposarla, è inadatta per te e per il Paese”, sarebbero state le sue parole. La secondogenita della regina Elisabetta aveva intuito anche prima di William e di Kate Middleton che l’ex attrice non era in grado di ricoprire quel ruolo dentro la Famiglia Reale. Un anno e mezzo dopo la Megxit.
A riportare l’indiscrezione è Lady Colin Campbell, “Meghan and Harry: The Real Story”.


principe harry

“La principessa Anna ha difeso strenuamente la sua idea, cioè ‘non sposare quella ragazza, è inadatta. È sbagliata per noi, è sbagliata per il Paese, è sbagliata per il ruolo che l’attende’. E ciò si è rivelato vero”. Per Lady Colin Campbell è stata la principessa Anna a fare la battuta sul colore di Archie, che ha fatto infuriare Harry, ma senza intenti a sfondo razzista.

principessa anna
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Meghan Markle 🔵 (@meghanmarkle_official)


“È stata fraintesa, il colore della pelle non c’entra nulla. La sua preoccupazione riguardava l’incapacità di Meghan di adattarsi al ruolo, il suo background lontano dai protocolli di Palazzo, vedeva dei rischi all’orizzonte. Anche William non sarebbe stato morbido. “William si è preoccupato per Harry quando ha visto che la relazione con Meghan stava andando avanti velocemente. Il suo era soltanto un interessamento fraterno, benevolo, ma alla fine ha causato l’effetto opposto. Harry è stato infastidito dal controllo di William e ha pensato che lui non fosse d’accordo con il matrimonio”.