Google lancia streetartproject

È un momento in cui la Street Art sta cominciando ad entrare nelle gallerie espositive e ad essere riconosciuta come espressione artistica: Google, sempre attenta alle evoluzioni della nostra società, lancia #?streetartproject?, un progetto mondiale dedicato alla street art. Il tutto nasce dalla collaborazione con Living Walls: The City Speaks, un’organizzazione non profit nata ad Atlanta, in Georgia, fondata nel 2009 con l’obiettivo di promuovere, educare e riqualificare spazi pubblici attraverso la street art. Dal 2009 Living Walls ha coinvolto artisti provenienti da tutto il mondo e ha curato la realizzazione e la promozione di oltre 100 murales. Da questa collaborazione nasce il Google Street Art Project, un archivio web dell’arte di strada di tutto il mondo. Il progetto è stato lanciato  su un sito autonomo affiliato al Cultural Institute di Google, ed ha un fornitissimo catalogo di immagini già disponibili. Si possono passare in rassegna 5000 immagini, di 1698 artisti, che vanno da opere autorizzate e riconosciute a dipinti realizzati protetti dalle tenebre in luoghi abbandonati nelle periferie delle città.