Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ma è stupendo!”. 26 anni, bellissimo e da poco single: il figlio vip italiano fa furore. Il papà super famoso è fiero di lui

  • Gossip
Lorenzo Tano, come è diventato il figlio di Rocco Siffredi

“Ama chi vuoi e non preoccuparti di quello che gli altri dicono o pensano”. “È la tua vita, fai quello che ti rende felice”. Intervistato da un follower su Instagram, il figlio vip ha avuto l’opportunità di dare il suo parere sul mondo LGBT. “Se hai una connessione vera e profonda con qualcuno, a prescindere dal suo genere, le persone ti odieranno per questo perché vogliono quello che hai tu”, ha continuato. “Ignorale e goditi il momento”, ha concluso rispondendo al suo follower.

Il pensiero è lo stesso del padre, il famoso Rocco Siffredi, che con la moglie ha anche il secondogenito Lorenzo, ha sempre avuto un approccio moderno sulla questione dell’omosessualità. “La verità? Non avrei alcun problema, anzi. Per me la sessualità è libertà. La nuova generazione, sempre secondo il mio pensiero, sta diventando totalmente bisessuale. La chiamerei Allsex. Pensi che anche su di me, ogni tanto, ho quel dubbio…”, aveva detto a Gay.it ipotizzando un outing di uno dei due figli.

Leggi anche: Mai visto il figlio di Rocco Siffredi? Tano, 19 anni, diventa modello. Il suo debutto in passerella 

Lorenzo Tano, come è diventato il figlio di Rocco Siffredi


Lorenzo Tano, come è diventato il figlio di Rocco Siffredi

Ovviamente anche l’argomento sesso è sempre stato sdoganato in casa Siffredi. A rispondere sui social alla domanda sul mondo LGTB è Lorenzo Tano, primogenito di Rocco Siffredi e della moglie Rosa. Lorendo è tornato single dopo ben 12 anni. Un utente di Instagram aveva chiesto a Lorenzo, che è nato nel 1996: “Come stai? Stai bene?”. “Grazie per avermelo chiesto. In realtà ho avuto giorni migliori. Da due giorni io e la mia fidanzata, ora ex, ci siamo lasciati dopo 12 anni di relazione. Non volevo parlarne, ma visto che me l’hai chiesto…”, aveva risposto.

Lorenzo Tano, come è diventato il figlio di Rocco Siffredi

Lorenzo Tano è un grande esperto di tecnologia, computer e immagini digitali. Per questo motivo ormai da qualche anno, Lorenzo accompagna il padre Rocco Siffredi nelle attività sui set internazionali a luce rossa. Nel 2020 ha debuttato alla regia con “Pure Neon”, un film che è un inedito nell’ampia produzione cinematografica del padre.

Si tratta del primo lungometraggio per adulti, che è interpretato da sole attrici donne e dove non è presente alcun attore di genere maschile. Fempower. Il titolo in questione è un “remake” di un corto del passato ed è stato anche premiato con un xBiz award, onorificenza di settore, conquistata proprio durante l’inverno di quell’anno.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004