Si sono sposati! Finalmente il sì del volto della tv e del compagno: le foto delle nozze

Si sono sposati! A distanza di due anni dal coming out è arrivato anche il sì, come fa sapere lo stesso comico romano via Instagram, dove ha pubblicato alcuni scatti del giorno più bello col fidanzato. Sotto alle foto che immortalano la coppia durante la cerimonia celebrata nella campagna imolese una dedica bellissima all’uomo che ha scelto di avere al suo fianco per tutta la vita.

Fabrizio Colica, che col fratello Claudio forma il due de “Le Coliche” e ha partecipato a Pechino Express (con lui e con il rapper Tommy Kuty) ha sposato il compagno Giacomo Visconti. Nelle immagini social condivise a distanza di quasi 24 ore dal giorno in cui hanno pronunciato il fatidico “sì”, i due sorridono, si abbracciano sfiorati dalla luce del sole al tramonto. Boom di like.

Fabrizio Colica ha sposato il compagno Giacomo Visconti

“Dopo il primo lockdown siamo arrivati alla conclusione di voler passare una vita insieme e ci siamo fatti una promessa: che una volta trovata una casa a Roma e una volta che tu avessi passato il ruolo, ci saremmo sposati – la dedica di Fabrizio Colica sotto agli scatti – Io ho cercato una casa e ho investito l’ultimo anno e i miei guadagni per renderla nostra e tu hai impiegato lacrime, sudore e fatica per prepararti per un esame che avrebbe determinato la tua vita”.


“La casa è venuta un gioiellino, modestamente, ma il ruolo esitava ad arrivare – ha continuato il comico – Il desiderio di sposarci era talmente alto che abbiamo messo da parte le promesse e abbiamo creduto per certo che il ruolo sarebbe arrivato al momento giusto. Morale della favola: oggi abbiamo chiamato una manciata di amici e parenti stretti e ci siamo sposati. E mentre ieri venivamo a sistemare le ultime cose qui alla villa, sono uscite le graduatorie degli esami e tu sei dentro!”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Fabrizio Colica (@fabriziocolica)

E infine: “Oggi ti faccio l’unica grande promessa che ti possa fare e che io possa impegnarmi a mantenere: quella di mettere sempre Dio davanti a noi, a indicarci la via già studiata da Lui, di metterlo in mezzo a noi, a congiungerci le mani in momenti di discussione, di metterlo sopra di noi, a proteggerci nei momenti di paura. Da oggi ha inizio una grande avventura!”

Pubblicato il alle ore 14:47 Ultima modifica il alle ore 14:47