emilio fede lutto moglie morta

Emilio Fede, morta la moglie Diana de Feo: “Era la mia vita”

Lutto gravissimo per Emilio Fede. Poco fa una triste notizia: si è spenta mercoledì 23 giugno 2021 a Villa Lucia, la sua casa storica di Napoli, sua città di adozione, la moglie Diana de Feo. Giornalista ed ex senatrice, aveva 84 anni ed era malata da tempo. Diana de Feo lascia il marito, il collega ed ex direttore del Tg4, le loro due figlie e cinque nipoti. La coppia era sposata da 57 anni.

Nata a Torino il 9 marzo 1937, Diana de Feo era la figlia di Italo de Feo, segretario di Togliatti, direttore e vicepresidente della Rai. Fin da bambina è stata a contatto col mondo del giornalismo e ha iniziato la sua carriera nel 1976 in Rai, dove diviene una sorta di inviata speciale del Tg1 per l’arte e la cultura.

Emilio Fede in lutto: è morta la moglie Diana de Feo

Alle elezioni politiche del 2008 su invito di Silvio Berlusconi Diana de Feo è stata candidata a Senato della Repubblica. Nel 2013 annunciò di non volersi ricandidare al parlamento. Proprio in questi giorni Emilio Fede, come riporta il Corriere della Sera, aveva dichiarato di dedicare alla moglie una fondazione: “Ho destinato parte dei miei averi ad aiutare le famiglie dei malati che non hanno di che vivere. Dedicherò il resto della mia vita al ricordo di Diana”.


A settembre scorso la moglie di Emilio Fede aveva subito un delicato intervento e in questi mesi si stava sottoponendo a un programma di riabilitazione. “Ha lottato sino alla fine con un coraggio enorme. Non mi aspettavo che mancasse adesso: stavo per raggiungerla, da Milano a Napoli, per festeggiare con lei il mio novantesimo compleanno”, le parole del giornalista al Corriere.

Usciata la triste notizia della morte della moglie, l’ex direttore del Tg4 ha rilasciato anche una dichiarazione toccante all’Italpress a cui ha anche svelato la data dell’ultimo saluto alla donna e compagna di vita per 57 lunghi anni: “Era la mia vita. I funerali saranno domani a Napoli”, ha detto Emilio Fede

Pubblicato il alle ore 18:50 Ultima modifica il alle ore 18:50