Elisabetta Canalis Motivi Trasferimento Usa

“Ho dovuto lasciare l’Italia”. Elisabetta Canalis, si scopre solo ora a distanza di anni

Svelati dei retroscena importanti nella vita di Elisabetta Canalis. La showgirl, dopo anni di silenzio su quanto successo, ha deciso di parlare e di rivelare i motivi che l’hanno spinta a lasciare l’Italia e a trasferirsi all’estero, negli Stati Uniti d’America. Non solo motivazioni sentimentali e professionali, ma c’è anche dell’altro dietro quella sua scelta. Comunque a partire dal primo settembre tornerà nuovamente alla guida di una trasmissione televisiva, ovvero ‘Vite da Copertina’ su Tv8.

Un po’ di settimane fa la protagonista è stata la figlia Skyler Eva di 6 anni. La bambina è diventata una sorta di baby influencer, insegnando come truccarsi e struccarsi. Ha applicato il ‘lipstick’ e il ‘blush’ e ha poi comunque precisato che lo ha fatto per gioco. Quasi inutile aggiungere che il filmato è diventato virale ed è stato commentato positivamente da migliaia e migliaia di follower. Ei fan hanno iniziato a scrivere questi commenti: “Non si può non amarla, meravigliosa”, “Questa bambina è simpatica da morire”.

Elisabetta Canalis Perché Trasferita Estero Persecuzione Gossip

Elisabetta Canalis ha rilasciato un’intervista al ‘Corriere della Sera’. Sui presunti ritocchini delle foto ha detto: “Cerco di essere onesta, non esagerando con filtri e ritocchi. Ci sono tanti accorgimenti per sembrare più belli, ma per me è importante condividere anche immagini che i giornali non pubblicherebbero. Su alcune vecchie copertine apparivo con un corpo perfetto, ma era ritoccato non reale. Oggi non mi sentirei onesta, forse è solamente una questione di maturità”, ha precisato.


Elisabetta Canalis Perché Trasferita Estero Persecuzione Gossip

Ma poi ecco arrivare la confessione sulle difficoltà avute in Italia. Queste le affermazioni di Elisabetta Canalis: “Per me è stata una persecuzione. Ero single, giovane e al centro dell’attenzione. All’inizio anche il gossip serve, ma fatto così a me ha dato molta ansia. È stato tra i motivi per cui mi sono trasferita all’estero: bello il calderone della notorietà, ma poi ho iniziato a soffrire questo lato”. E infine ha posto l’attenzione sulla sua carriera non esplosa a Hollywood. E ha spiegato i motivi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elisabetta Canalis (@littlecrumb_)

Le conclusioni di Elisabetta Canalis al ‘Corriere della Sera’: “Ho recitato in una serie e fatto diverse audizioni, ma non ho il fuoco sacro della recitazione e non direi mai che sono un’attrice o anche solo una persona che ha provato seriamente a farla. Amo la tv: puoi essere te stessa e quando si spegne la luce rossa tutti a casa, a differenza dei set”. Ora il ritorno nel Belpaese.