“Aspettavo questo momento”. Elena D’Amario, la notizia già rimbalza ovunque. Cresce l’attesa

Elena D’Amario si è fatta conoscere grazie alla sua partecipazione ad Amici. All’interno del talent show di Maria De Filippi ha mostrato tutta la sua bravura e le sue qualità che le hanno consentito di diventare una colonna portante della compagnia di ballo di David Parsons per poi fare ritorno ad Amici nelle vesti di giudice. In questa edizione ha anche avuto uno scontro con la maestra Alessandra Celentano.

La docente ha criticato in modo pesante un’allieva, Rosa Di Grazia: ha detto alla giovane danzatrice di avere un “handicap fisicamente che non ti permette alcune cose nella danza”. Il confronto è stato acceso e pesante per la giovane ballerina, che ancora una volta si è sentita criticata pesantemente dalla Celentano. Vedendo la sofferenza nel volto di Rosa, che di recente ha dovuto affrontare una prova per restare all’interno della scuola di Maria De Filippi, Elena D’Amario, altra professoressa della scuola, è intervenuta nella discussione. (Continua dopo la foto)


“Rosa quando sente urlare, si blocca e non riesce a mettere in atto le correzioni. Ora stai esagerando”, ha detto la ballerina alla Celentano, che però non sente ragioni e si arrabbia: “Non mi porti rispetto, ho i miei metodi, ti faccio uscire dalla sala”. “Le tue critiche non sono costruttive”, risponde la D’Amario. In quell’occasione gli animi si scaldarono così tanto che alla fine Alessandra Celentano ha caccia dalla stanza Elena D’Amario. (Continua dopo la foto)

È stato il segnale di un carattere molto forte da parte di Elena D’Amario che è una ballerina che ha costruito la sua carriera facendo tanti sacrifici. Adesso ha voluto raccontare la sua storia in un libro dal titolo “Salto”. La stessa Elena ha annunciato la sua prima fatica letteraria sui social con un post sui social: “C’è sempre una prima volta. Ricordo ancora quando mia madre mi accompagnò alla mia prima lezione di danza: lì tutto cambiò. Oggi è un’altra mia prima volta. Grazie @librimondadori per avermi dato l’occasione di raccontare e poter condividere la mia storia, le mie esperienze, la mia danza con il mio primo libro, Salto!”. (Continua dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elena d’Amario (@elenadamario)

{loadposition intext}

Raccontato in prima persona parla della magia del ballare e del suo essere una terapia. Racconta Elena parlando del libro: “Quando ballo mi sento vera. Posso sentirmi morire, ma continuo. Non ce la faccio più, ma salto. Scopro che tutto quello che in sala prove mi fa paura, sul palco non esiste più. Ma prima ancora che una ballerina sono una donna. Una donna piena di voglia di fare bene, di impegnarmi, di riuscire, di lottare per ottenere quello che voglio, di amare chi mi sta vicino”.

“Stai prendendo tutti in giro”. Il ritorno di Tina Cipollari infiamma lo studio di UeD. Anche Maria si schiera