Due anni fa il colpo di fulmine e ora nozze da sogno e luna di miele in Sardegna. La sposa ha già aggiunto il cognome di lui sui profili social, lo sposo, invece, prima di conoscerla, ha avuto storie con due super vip. Chi sono

 

Due anni fa il colpo di fulmine e adesso, dopo le nozze da sogno, la luna di miele in Sardegna da dove postano in continuazioni foto che li ritraggono bellissimi e soprattutto innamorati pazzi. Scrive lei, che ha subito aggiunto il cognome di lui accanto al suo sul profilo Instagram: ”È strepitoso tornare in Italia, fare il bagno ogni giorni, godere del sole e del cibo”, scrive. Lui 44 anni, lei 29 hanno pronunciato il fatidico sì a Londra. Si sono sposati nella Christ’s Chapel of God’s Gift ed è stato il magazine Hello! a pubblicare le foto del lieto evento e un’intervista esclusiva ai neo sposini.

E sono al settimo cielo ora il modello inglese Paul Sculfor e l’italiana Federica Amati.


(Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Sculfor, che in passato ha avuto flirt con star del calibro di Cameron Diaz e Jennifer Aniston, due anni fa ha perso la testa per Federica, di professione socialite.

(Continua a leggere dopo la foto)

”Lo so che sembra una cosa vecchio stile da dire per un uomo, ma è stato davvero un sogno. Tutto è avvenuto esattamente come avrebbe dovuto”, ha rivelato a Hello! subito dopo il sì. Poi, parlando del suo amore, ha detto: Ho pensato: ”Wow! Lei era splendida. Mi sentivo incredibilmente felice e grato”.

(Continua a leggere dopo la foto)

Ma anche la sposa, Federica, non è stata da meno in fatto di dichiarazioni d’amore: ”Quando l’ho conosciuto è stato come se un treno mi fosse piombato addosso. Volevo lui e avere figli con lui”. Super romantica anche la neo signora Sculfor, dunque che, come detto, dopo il matrimonio si è affrettata ad aggiungere il cognome del maritino al suo sui social. Auguri!

Potrebbe anche interessarti: “Si sono sposati in segreto!”. L’amore tra lei, famosa cantante e lui bellissimo attore, non era un mistero ma che tutto accadesse in un tempo così breve nessuno se lo aspettava, l’indizio corre in rete. Eccolo!

Pubblicato il alle ore 11:52 Ultima modifica il alle ore 11:28