“Inizio a vedere la luce”. Coronavirus, l’ex tronista UeD dal letto d’ospedale. Come sta Leonardo Greco

L’ex tronista di Uomini e Donne, Alessandro Greco, continua a dare segni di miglioramento. Di recente è stata Cinzia, infermiera in una clinica privata di Milano, nonchè compagna di Leonardo da tre anni, a dare informazioni circa lo stato di salute di Greco. Cinzia ha saputo rassicurare tutti, ma ha anche raccontato nel dettaglio le dinamiche che hanno condotto al ricovero di Leonardo.Di oggi la notizia di un miglioramento effettivo della salute di Leo. Nonostante la sua sia ancora una situazione da tenere sotto assiduo controllo, l’ex tronista informa tutti personalmente.

“Leonardo ora sta meglio, sta rispondendo bene alla terapia e sono sicura che è in buone mani, ma non vedo l’ora che torni”, queste le parole di Cinzia che hanno rassicurato tutti sulle condizioni di salute del fidanzato. Solo dopo tre tamponi è stato certificato il contagio per coronavirus di Leonardo Greco. Ore di intensa apprensione quelle vissute dalla fidanzata dell’ex tronista, che di recente ha aggiunto:  “I colleghi mi dicono che i posti in terapia intensiva sono occupati anche da 40enni, non sottovalutate la malattia”. Il calvario non è del tutto terminato, ma sicuramente Leo sta meglio. (Continua dopo la foto).


L’ex tronista di Uomini e Donne è stato il primo ad annunciare ai fan di aver contratto il coronavirus e ormai è in ospedale Sacco di Milano da alcuni giorni, ricoverato in terapia intensiva. Chiaramente isolato, Leo non può ancora incontrare nessuno dei suoi parenti, ma sicuramente sta decisamente meglio. Un selfie, postato sul canale social di Leo, fa riprendere un sospiro di sollievo, anche grazie a un luminoso sorriso che l’ex tronista dedica a tutti, di risposta all’immenso affetto che ha ricevuto. Oltre al bel sorriso in primo piano, anche un messaggio di rassicurazione. (Continua dopo le foto).

Buongiorno, mi avete dimostrato da subito tantissimo affetto, ve lo voglio ripagare con il mio sorriso perché è il mio secondo giorno senza ossigeno e non ho più febbre …Il percorso è ancora lungo, sto facendo una terapia che mi da malessere e nausea…però dopo 13 giorni inizio a vedere un filo di luce ..Un pensiero a voi e ai vostri cari. Grazie, Leonardo”. Loquaci anche gli hashtag aggiunti a corredo della didascalia:amore, vita, futuro, restate a casa, andrà tutto bene, grazie. Questi sono tutti i messaggi in ‘codice’ lanciati da Leonardo per fare comprendere che nessuna speranza è persa. Sta meglio ed è riconoscente a tutti per il vivo sostegno. (Continua dopo le foto e il post).

I commenti dei fan non tardano ad arrivare: “Vedrai che presto resterà solo un brutto ricordo. Sei un leone”, “Forza Leo”, “Forza Leo e forza Italia, che passi presto questo periodo”, “Bellissima notizia”. Tutti ricorderanno il primo messaggio condiviso sul social da Leo, in cui mostrava la foto del lettino. E così scriveva solo pochi giorni fa: “Ho 37 anni , ho sempre amato lo sport , sono sempre stato iperattivo e salutista …Vi parlo dal letto dell’ospedale Sacco… mentre scrivo ho le lacrime agli occhi , ho bisogno dell’ ossigeno per non avere problemi a respirare , ho continuamente febbre , ho una polmonite interstiziale … mi hanno già fatto 2 tamponi per il Covid 19 entrambi risultano negativi… me ne hanno fatto un terzo questa mattina… perché quello che ho è esattamente la sintomatologia di questo Virus… vi scrivo per farvi capire che non è un gioco non è uno scherzo non si ammalano solo “i vecchi” … pensate a voi pensate a vostri cari … l’unico modo per aiutarci è stare a casa. Fatelo per favore. Spero che la mia testimonianza possa servire”.

“Non spegnete la speranza”. Rita Dalla Chiesa, il commovente gesto in memoria di Fabrizio Frizzi