“Non ne posso più”. Lo sfogo amarissimo di Claudio Amendola. Parole forti in diretta tv

Claudio Amendola non ha potuto fare a meno di sfogarsi durante la puntata de L’aria di domenica che è andata in onda ieri, 6 dicembre. L’argomento trattato in trasmissione verteva sul nuovo Dpcm e sulle restrizioni per il Natale. Come ormai noto a tutti, all’interno del nuovo Dpcm vi sono riportate anche le raccomandazioni di festeggiare solo con i familiari con cui si convive.

Proprio su questo argomento Claudio Amendola ha perso la pazienza. La presentatrice Myrta Merlino ha chiesto all’attore se avesse qualche domanda sul Natale da fare ad Ilaria Capua. Allora Amendola ha spiegato di essere davvero stufo di tutto, soprattutto dei continui drammi sul cenone di Natale. Ecco che racontiamo perché l’attore sia così risentito su questo punto del nuovo Dpcm. (Continua dopo le foto)


Le parole di Claudio Amendola: “Sinceramente mi deprime dover vedere personalità del genere spiegare una cosa talmente ovvia, Myrta. Io non ne posso più del cenone di Natale. Ma chi se ne frega. È una volta. State a casa. Quanti siete? Abitate in quattro e fate un Natale in quattro. Ma che è sta roba? Basta cospargersi il capo di cenere perché quest’anno non mangeremo i tortellini in brodo tutti insieme e sti cavoli. Mi sembra veramente stupido, continuare a parlarne anche noi. Mi sembra stupido” ha spiegato l’attore. Myrta Merlino non ha ribattuto piccata, ma ha comunque risposto per le rime. “Mi stai riprendendo? Mi stai rimproverando?” ha chiesto all’attore. (Continua dopo le foto)

Claudio Amendola ha specificato allora che il suo sfogo fosse rivolto a tutta l’Italia, a tutte le persone che si lagnano perché non ci sarà la messa di mezzanotte, ad esempio. L’attore è sicuro che Dio ascolterà le loro preghiere anche se verranno recitate nella propria casa, senza per forza doversi recare a messa. “Basta ragazzi, rimprovero l’Italia intera. Non si parla d’altro. Non ne posso più del Covid-19. Sappiamo tutto del Covid-19. Ha ragione la dottoressa. State a casa, non uscite, il signore Iddio vi accoglierà anche se pregate dallo sgabuzzino di casa” ha aggiunto Claudio Amendola.

Mara Carfagna ricoverata in ospedale da giorni. Le condizioni della deputata di Forza Italia