Carolina Marconi Tumore Seni Tolti

“Mi hanno tolto i seni”. Carolina Marconi e il tumore, la notizia choc: “Ore in sala operatoria”

Carolina Marconi continua a combattere con tutte le sue forze per mettersi alle spalle il tumore, che le ha segnato la sua vita presente. Non ha mai smesso di credere alla sua guarigione e si è sottoposta ad interventi e cicli di chemioterapia. Adesso ha voluto fare il punto della situazione e in una lettera ha voluto svelare anche alcuni retroscena molto toccanti. Ha infatti spiegato: “Non si molla un ca..o, anche se certamente sentir dire Carolina hai un tumore è la frase che non dimenticherò mai”.

E ancora: “Mi ha fatto esplodere il cuore, mi ha tolto le parole. Sono scappata lasciando il mio compagno alla scrivania del medico. Correvo, piangevo, mi sentivo morire. Non ho il tempo per il tumore, mi ripetevo, io devo fare un figlio. Ho imparato a essere positiva anche nei giorni peggiori e ad avere pazienza, perché il percorso verso la guarigione è lungo. Giorni in cui non mi sono riconosciuta più allo specchio, dopo aver perso i capelli, le ciglia e le sopracciglia e allora mi sono sentita un’altra persona con quella testa pelatina”.

Carolina Marconi Tumore Lettera Tolti Seni

Poi Carolina Marconi ha ancora svelato: “Per me è stata dura, durissima. Non ho permesso alla malattia di cambiarmi come persona. Anzi, davanti a ogni sfida ho cercato di tirare fuori la parte migliore di me. Questo è l’augurio che voglio fare a tutte le donne che dovessero vivere quello che sto vivendo io. Non dovete permettere al cancro di rubarvi la voglia di vivere”. Ma l’ex concorrente del ‘Grande Fratello’ ha voluto rievocare anche i momenti più drammatici e tristi, che l’hanno segnata.


Carolina Marconi Tumore Tolti Seni

Lei è stata molto onesta e ha raccontato che il tumore non è stato affatto una passeggiata. Infatti, nella sua missiva Carolina Marconi ha voluto dire ancora ai suoi fan: “Mi ha cambiato la vita, mi ha tolto tanto e ha allontanato il mio sogno di diventare mamma. Forse me lo ha levato per sempre, mi ha rubato giorni e settimane e ha messo alla prova la mia famiglia. Ho conosciuto la paura e per nove lunghissime ore sono stata in una sala operatoria. Mi hanno tolto entrambi i seni e li hanno ricostruiti”.

Infine, Carolina Marconi non ha potuto fare altro che ringraziare chi ha permesso di migliorarle la vita: “Non smetterò mai di essere grata all’equipe chirurgica del professor Masetti, la professoressa Salgarello che così mi hanno evitata il trauma di vedermi mutilata una parte del mio corpo”. Il 10 novembre terminerà la chemio e capirà se il tumore sia finalmente svanito.