Questo sito contribuisce alla audience di
Carolina Marconi Medico Incinta Poche Possibilità

“Me l’ha detto il medico”. Carolina Marconi, il cancro e un figlio: “Mi è mancato il respiro”

Situazione poco piacevole per Carolina Marconi. Nonostante abbia ricevuto la bellissima notizia di essersi messa alle spalle il suo tumore, che per tanto tempo l’ha costretta a sottoporsi a cicli di chemioterapia, nelle scorse ore ha annunciato una novità che non può assolutamente soddisfarla. Ha voluto sfogarsi con i suoi follower di Instagram, che subito dopo aver letto la notizia l’hanno incoraggiata a dovere. E l’hanno invitata ad essere maggiormente positiva su ciò che succederà in futuro.

Circa un mese fa Carolina Marconi aveva raccontato la sua gioia: “Sarà dura per me perché non dormirò, perché sono emozionata e preoccupata al tempo stesso… Non vedo l’ora di riprendere in mano la mia vita di levarmi questo port in vena per farmi delle sane e tranquille dormite, tornare a fare sport giocare a paddle, a tennis, a ballare il tango: vorrei fare tutto, soprattutto tornare a respirare la libertà di vivere, riprendere le mie forze e vedere un po’ di ricrescita nella mia testolina Pelatina”.

Carolina Marconi Poche Possibilità Incinta

Questo invece il messaggio di Carolina Marconi di qualche ora fa: “Come state? Io sto sempre meglio, piano piano sto riprendendo tutte le mie forze. Inizierò la mia cura ormonale oggi, spero di non avere degli effetti collaterali. Dovrò farla per cinque anni purtroppo. Ieri parlando con il mio oncologo, visto che ho il grande desiderio di avere un bambino, mi ha detto che c’è la possibilità di interrompere la cura tra un paio di anni e di avere una speranza, ma alla mia domanda esplicita è stato un po’ titubante”.


Carolina Marconi Poche Possibilità Incinta

Poi Carolina Marconi ha aggiunto: “Mi ha risposto vediamo, vediamo cosa? ‘Vediamo cosa succederà in questi anni’. Mi è mancato il respiro in quel momento di silenzio. Avevo un’altra volta quel nodo alla gola di angoscia e sofferenza. Mi sentivo nuovamente persa, cercavo di trattenere le lacrime. In tutti questi mesi ho pensato e creduto che fosse una cosa certa ed ero felice di sapere che comunque sia ci poteva essere anche per me una gioia, una luce in fondo al tunnel”. E ha successivamente chiuso il discorso con un po’ di positività.

Prima di salutare i suoi follower, Carolina Marconi ha comunque voluto essere un po’ più positiva: “Il medico mi ha detto che la scienza sta ancora facendo il suo corso. Quel vediamo è stato un duro colpo al cuore, le gambe mi tremavano e l’ho accusato pesantemente. Avrei voluto che le cose andassero in modo diverso, ma l’unica scelta è andare avanti, aspettare e non perdere la speranza”, ha concluso l’ex gieffina.