Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
britney spears appello madre

“Figlia mia, perdonami”. L’appello della mamma vip alla figlia delusa: troppi guai in famiglia

  • Gossip

Mamma vip, le scuse sotto gli occhi di tutti. Rapporto con i familiari, un capitolo che sembra essersi concluso definitivamente. E questo nonostante la popstar abbia spesso ricevuto tentativi per risolvere la situazione alquanto delicata. Non ultimo, il messaggio della madre a cui ancora una volta la star ha risposto con il silenzio. Ecco di chi si tratta.

Britney Spears, l’appello della madre. Parole della star che ha deciso di condividere con i fan. Britney ha fatto sapere che “Andrò a stendermi sotto l’albero per ricordare alla mia famiglia che sono un regalo. Ricordate il Natale? Ecco non dimenticatelo“.

Britney Spears, le parole della madre Lynne


Britney Spears, l’appello della madre: “Sarai sempre il mio grande dono”

Impossibile per la madre non rispondere. Infatti sotto gli occhi di tutti, Lynne ha risposto: “Sei stata la prima bambina dei miei tre figli. Ti abbiamo sempre vista come un dono prezioso. La zia Sandra voleva così tanto una femminuccia”. (Britney Spears, matrimonio in gran segreto).

Britney Spears, le parole della madre Lynne

E ancora: “Poi è arrivata Laura Lynne. Io e mia sorella eravamo così felici di avervi e qualche volta siete state nella stessa culla. Tu sei e sempre sarai il mio grande dono“. Una risposta non data di Britney che sembra ver voluto ignorare il messaggio della madre.

Britney Spears, le parole della madre Lynne

Parole d’amore della madre della popstar che ha sottolineato: “Mia figlia era così bella e radiosa al suo matrimonio. La sua cerimonia è stata un sogno da quello che ho visto. Farla a casa sua ha reso tutto molto bello e speciale. Sono felice per lei e l’amerò sempre. Durante la tutela mi sono intromessa e l’ho fatto per controllare che tutto andasse bene”.

Lynne ha chiosato: “Cercavo di curare gli interessi di Britney perché io sono sua madre. Il mio ex marito non ha agito bene ed ha avuto un controllo maniacale sulla nostra bambina. Per lei era terrificante, come vivere in carcere o in un reality. Credo addirittura che il medico scelto da Jamie stesse dando medicinali sbagliati a mia figlia. Ho aiutato Britney con i miei avvocati, l’ho fatto per sciogliere la conservatorship”.

“Devono operarmi d’urgenza”. Guenda Goria in ospedale: il malore poi la scoperta


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004