“Non rifiutarmi, sono io”. Scartato sulla app di incontri, l’attore lancia l’appello

Match, chat e un incontro. I sentimenti, il bisogno d’amore o di un semplice aperitivo in compagnia ha non si sono affievoliti con la pandemia e, anzi, proprio a causa delle restrizioni da circa un anno in tantissimi si sono buttati sulle app di incontri.

Dimenticati, almeno fino a pochi giorni da, i tempi degli sguardi e dei sorrisi tra un cocktail e un altro nei bar, ridimensionate le uscite dalle quattro mura domestiche a causa del covid-19, il lockdown, il distanziamento e chi più ne ha più ne metta, le app di incontri hanno avuto un vero e proprio boom. Anche Facebook ha lanciato la propria piattaforma ‘Facebook Dating’, una nuova sezione del famoso social network che permette ai single di incontrarsi virtualmente e parlare. “A causa della pandemia, la maggior parte delle app di dating ha registrato un picco di attività e questo non sorprende. Sappiamo che in tempi di incertezza le persone cercano un legame umano”, aveva spiegato David Vermeulen, CEO di Inner Circle. (Continua a leggere dopo la foto)


Il famoso attore rifiutato sulla app di incontri

“Rispetto alla Dating Sunday, la prima domenica di gennaio che di solito è il giorno più trafficato per le app d’incontri, noi di Inner Circle abbiamo registrato un aumento del 25% di attività nell’aprile 2020. In Italia l’attività è aumentata drasticamente all’inizio di marzo di circa il 40%. C’è stato anche un secondo picco a giugno, quando le frontiere hanno riaperto”. (Continua a leggere dopo la foto)

625496334

Anche i capi di Tinder hanno dichiarato non solo un aumento del numero di conversazioni del 39% in lockdown, ma anche del 28% della loro lunghezza media. Bumble, l’ultima arrivata nel mondo delle dating app, si è quotata in borsa l’11 febbraio 2021 e lo stesso giorno ha fatto registrare un balzo del 63% nel valore delle sue azioni. E nessuno è immune alle app per incontri, neanche un celebre attore che si è beccato un clamoroso ‘no’. (Continua a leggere dopo la foto)

È stata lei, la tiktoker Nivine Jay, a raccontare la loro storia, rendendo pubblico il video che l’attore le ha mandato in privato su Instagram. “Pensando al momento in cui mi sono matchata con Ben Affleck su Raya e ho pensato fosse un fake, così ho tolto il match e lui mi ha mandato un video su Instagram”, ha spiegato la ragazza. Poi ha mostrato il video del divo di Hollywood, sex symbol che ha fatto innamorare milioni di ragazze, dispiaciuto per il rifiuto: “Nivine perché mi hai scartato, sono io”, dice Ben Affleck spiegando di non averla presa in giro. La storia ovviamente ha fatto il giro del web.

“Vergogna”. Amadeus, polemiche e ‘sospetti’ del pubblico dopo l’ultima puntata de I Soliti Ignoti