Gianni Morandi, finalmente la bella notizia. Dimesso dall’ospedale dopo un mese: le sue condizioni


Un mese fa Gianni Morandi è stato ricoverato per ustioni dopo un incidente in campagna. ”Stava bruciando delle sterpaglie in giardino – raccontavano dal suo entourage – quando è scivolato, si è aggrappato e ha subito un’ustione. Si è molto spaventato e lo hanno portato a Bologna dopo l’intervento del 118. Hanno poi deciso di portarlo a Cesena al centro specializzato nelle ustioni dove si trova attualmente”.

Immediati sono stati i soccorsi, il cantante di Monghidoro (76 anni) è stato portato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna per ustioni alle mani e alle gambe. Qui è stato curato dai medici, che hanno rilevato, in particolare, importanti ustioni alla mano destra. Per questo motivo è stato deciso il trasferimento al centro grandi ustionati di Cesena per ulteriori approfondimenti. (Continua dopo la foto)






Al Quotidiano Nazionale Gianni Morandi ha raccontato la dinamica dell’incidente nel quale è rimasto coinvolto. “Sono caduto dentro una buca con le fiamme intorno, qualcuno mi ha guardato dal cielo”, ha spiegato Gianni che confessa come sarebbe potuta andare molto peggio. “Col passare dei giorni mi spavento sempre di più. Perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita. Perché quando tu cadi dentro a una buca così, mentre spingi dentro un tronco che pensi faccia resistenza, e ti trovi in mezzo alle braci, con le fiamme intorno, è una cosa tremenda”. (Continua dopo la foto)






Il ricordo di quei drammatici minuti è nitido: “Mi sono attaccato con le mani a un ramo che bruciava pur di saltare fuori – racconta – La seconda cosa importante è che ho salvato la faccia”. Gianni Morandi ha riportato ustioni sul 15% del corpo, principalmente alle mani, ma anche alle ginocchia, più una bruciatura sulla schiena e un’altra nell’orecchio. (Continua dopo la foto)



 

Nelle ultime ore è arrivata la bella notizia. Morandi è stato dimesso e può tornare a casa. Lo fa sapere l’Ausl di Romagna: le condizioni del cantante bolognese sono buone e per questo motivo è stato dimesso nella tarda mattinata di oggi 7 aprile dal Centro grandi ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena, dove era ricoverato dall’11 marzo a seguito delle ustioni riportate alle mani e alle gambe dopo un incidente domestico nel suo giardino.

“Dolori fortissimi”. Gianni Morandi, sono giorni difficili. Resta in ospedale e ammette: “Non è finita ancora”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it