“Appena l’ho saputo ho pianto”. Serena Enardu ancora trema. E con gli occhi lucidi annuncia la notizia


Serena Enardu ha comunicato nei giorni scorsi di essere risultata positiva al coronavirus insieme al figlio Tommaso. Contagiata dalla malattia anche la sorella gemella Elga Enardu. Qualche ora fa è ritornata a parlare sui social network e la notizia che ha comunicato a tutti è stata però molto bella. Una vera e propria liberazione per lei, uno spiraglio di luce in un momento così delicato per la sua vita. Infatti, nello scorso mese di febbraio era rimasta vittima di un brutto gesto nei suoi confronti.

In particolare l’ex tronista di ‘Uomini e Donne’ aveva ritrovato la sua automobile completamente incendiata. E in quel caso si era trattato del secondo episodio simile. Ovviamente la sua ansia e preoccupazione erano aumentate a dismisura, visto che temeva anche per la sua incolumità. Ma è finalmente arrivata una svolta importantissima alla vicenda, che l’ha fatta commuovere. Nei video pubblicato su Instagram c’è infatti l’ex di Pago decisamente commossa e colpita da questa notizia. (Continua dopo la foto)






Dopo aver avviato le indagini, le forze dell’ordine hanno ottenuto il risultato sperato. Infatti, nelle scorse ore è stato individuato il responsabile dell’incendio alla sua vettura. Si sarebbe reso protagonista di atti simili anche contro altre persone. A incastrare il piromane sarebbero state le telecamere di videosorveglianza, situate proprio a ridosso della casa di Serena Enardu. L’autore di questo gesto, stando a quanto scritto da ‘TgCom24’, sarebbe un uomo di 37 anni. (Continua dopo la foto)






Con gli occhi lucidi, la sarda ha quindi annunciato ai follower: “Sto un po’ tremando, ma sono, non so neanche se essere felice ma sono contenta. Questo per me è importantissimo”. In seguito ha voluto dire sinceramente grazie a tutti coloro che l’hanno aiutata, ovvero le forze dell’ordine e anche il suo avvocato. Non ha potuto scendere ulteriormente nei particolari perché alcune informazioni sono riservate, ma ha poi concluso il suo intervento social con alcune importanti affermazioni. (Continua dopo la foto)



Serena Enardu ha concluso, dicendo: “Dopo un paio di mesi comunque c’è la speranza che le persone che commettono questi reati prima o poi vengono beccati. Sono distrutta perché appena ho saputo ho pianto. Un pianto liberatorio, di felicità”. Un momento di enorme felicità, dopo un periodo contraddistinto esclusivamente da notizie che l’avevano gettata nello sconforto.

La bellissima della tv, presto mamma bis, svela il nome del bebè: “Ti aspetto Romeo”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it