Per Claudia Galanti altro colpo dopo la morte del padre. È un momento davvero triste per la sua famiglia


La showgirl Claudia Galanti è stata colpita da un gravissimo lutto, con la morte del suo papà. L’uomo è deceduto in Paraguay all’età di 69 anni e nella giornata di oggi, giovedì 2 luglio, lei è stata ospite di Adriana Volpe nel programma ‘Ogni Mattina’ in onda su Tv8. Inevitabilmente è sembrata molto addolorata e triste per questo bruttissimo evento. Claudia vive attualmente in Francia, nella capitale Parigi, ed ha rivelato alcuni dettagli che la gettano ancora più nel dolore, assieme ai suoi familiari.

Nella nazione paraguayana infatti è ancora in corso con estrema potenza l’emergenza sanitaria e non è possibile celebrare nemmeno un funerale per l’ultimo saluto dei propri parenti. Quindi, non si potranno organizzare le esequie. La Galanti ha comunque affermato di non aver avuto sempre un rapporto buono con il genitore, infatti ha anche confessato che era ormai da tanto tempo che non lo vedeva. La tragica notizia l’ha però sconvolta e non è semplice accettarla ed andare avanti. (Continua dopo la foto)






La donna ha infatti affermato alla conduttrice televisiva Volpe: “L’ultima volta che l’ho visto è stato anni fa, quando è venuto a Milano quando è venuta a mancare mia figlia”. Adesso il legame si stava ripristinando piano piano, ma questa morte del padre non era assolutamente prevista. Ricordiamo che la donna ha perso la sua amata figlia il 3 dicembre del 2014. Si chiamava Indila ed è deceduta ad appena nove mesi, nel sonno, a causa di un tremendo batterio fatale. (Continua dopo la foto)






A proposito della piccola, rivolgendosi alla padrona di casa ha detto di aver paura di dimenticarla: “Ha vissuto nove mesi e quindi i ricordi non sono molti. In casa la ricordiamo sempre. I suoi primi passi, cioè quando gattonava, mi sono rimasti in testa”. Tanta commozione per Claudia durante queste intime rivelazioni. Dalla relazione con Arnaud Mimran ha avuto tre figli: oltre a Indila, anche Liam Elijah, nato il 3 aprile del 2011, e Tal Harlow, venuto alla luce l’8 giugno del 2012. (Continua dopo la foto)



Quando Indila perse la vita, Claudia Galanti comunicò: “Dopo essere venuti a conoscenza di innumerevoli voci, riteniamo sia giusto chiarire che la nostra bambina è deceduta a causa di un batterio sanguigno. A seguito di accurati esami clinici, la certezza dei medici è che si sia trattato di un’infezione batteriologica. Non c’è stato alcun rigurgito neonatale, ma l’induzione al vomito è stata causata nell’intento di soccorrerla”.

Claudia Galanti, a 6 anni dalla morte della figlia Indila un altro terribile lutto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it