Grave lutto per Gigi D’Alessio. Se ne va un pezzo importante della sua vita: “Ti ho voluto bene”


Pessime notizie per il cantante Gigi D’Alessio, colpito nelle ultime ore da un grave lutto. Se n’è andata una persona veramente molto importante per gli inizi della sua carriera musicale. E da parte sua è stato dunque più che doveroso ricordare questa fondamentale figura artistica. All’età di 76 anni, è infatti deceduto Mario Savino, il suo primo storico manager. L’uomo combatteva da molto tempo una bruttissima malattia, che purtroppo non è stato in grado di combattere efficacemente.

Un vuoto immenso lasciato nel mondo della musica, soprattutto quella napoletana. Oltre che con D’Alessio, il manager aveva lavorato anche con Gigi Finizio e Franco Califano. La sua morte è sopraggiunta a Lucera, in provincia di Foggia, luogo nel quale viveva da tanti anni. Lascia la moglie Angela e le sue due figlie, Stella ed Eleonora. L’artista partenopeo gli ha quindi dedicato un commovente post sul suo profilo Instagram ufficiale. Parole decisamente cariche di affetto. (Continua dopo la foto)






Queste le frasi scelte da lui per omaggiare Savino: “Con lui ho fatto il mio primo stadio San Paolo nel 1997. Un grande manager, ma soprattutto un uomo meraviglioso e straordinario. Mario, ti ho voluto tanto bene. Salutame a Mammà”. Gigi ha dunque pubblicato, oltre alla didascalia in questione, anche l’immagine della persona scomparsa. I suoi fan gli hanno manifestato la loro vicinanza, in questo momento molto difficile e contraddistinto da un’immensa tristezza. (Continua dopo la foto)






Tra coloro che hanno risposto al suo messaggio, anche il collega Nino D’Angelo: “Mi dispiace”. Questi invece altri commenti di utenti comuni: “Riposa in pace”, “Io c’ero al San Paolo in quell’anno, quante emozioni”, “Le mie condoglianze, ti abbraccio Gigi”, “Ho avuto il piacere di conoscerlo, un grande uomo”, “Mi dispiace tantissimo”. Ed ancora: “Mario Savino, uno storico del mondo artistico napoletano”, “Mi dispiace molto, lo avevo conosciuto, una gran persona”. (Continua dopo la foto)



Nei giorni scorsi Gigi D’Alessio ha attaccato il governo e il premier Giuseppe Conte: “Chi è arrabbiato ha pure ragione: chi sta perdendo il lavoro, i soldi non sono arrivati, la cassa integrazione… Sono stati fatti un sacco di annunci, miliardi di qua miliardi di là. Ma la gente se non mangia muore”. E poi: “La pandemia ci farà riflettere, ci farà capire che i veri valori sono altri, che dobbiamo apprezzare quello che abbiamo senza correre sempre nella vita”.

“La settimana decisiva”. Alex Zanardi, oggi si decide tutto. La dura decisione che devono prendere i medici

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it