Jasmine Carrisi, il regalo di papà Al Bano dopo il ritorno di fiamma con Loredana Lecciso


Jasmine Carrisi ormai non ha più bisogno di presentazioni. La primogenita di Al Bano e Loredana Lecciso è diventata una star su Instagram, dove di recente ha anche presentato il fidanzato. Si chiama Alessandro Greco e, dopo la quarantena, Jasmine ha trascorso una bella giornata con lui nella tenuta di Cellino San Marco, condividendo un piccolo momento sul social dove è sempre seguitissima. E anche criticata a volte, ma questa è un’altra storia.

I suoi famosi genitori sono da poco tornati insieme e così lei, che tra poco soffierà su 19 candeline, potrà trascorrere la sua giornata speciale con tutta la famiglia riunita. Già, il Leone di Cellino San Marco è sì ancora legato professionalmente a Romina Power, ma si è accorto di nutrire dei forti sentimenti per la showgirl pugliese. (Continua dopo la foto)









E il ritorno di fiamma, figuratevi, ha generato un caos tra gossip e chiacchiericcio, al punto che il cantante durante una puntata del programma Live Non è La d’Urso ha ribadito per l’ennesima volta di aver trascorso la quarantena tutti insieme e aggiunto: “Siamo una famiglia normalissima”. Ma tornando alla bella Jasmine, oltre al compleanno c’è un altro motivo per festeggiare. (Continua dopo la foto)






Come riporta il sito Di Lei, AL Bano ha preparato un bellissimo regalo di compleanno per la figlia avuta con Loredana: il cantante ha deciso di aggiungere Jasmine nella società di famiglia Nel sole. Gesto, questo, che arriva dopo il riavvicinamento alla showgirl e con cui dimostra ancora una volta che non ci sono differenze di trattamento tra i figli avuti dal primo matrimonio con Romina e quelli avuti con Loredana. (Continua dopo le foto)



 


E così Jasmine Caterina Carlotta, questo il suo nome completo, a soli 19 anni ha già una quota della società Nel sole, chiamata come la canzone che nel 1967 decise il successo dell’artista pugliese. La società controlla un proficuo e interessante settore, ovvero quello della coltivazione dei terreni, della produzione e della commercializzazione del vino, di oli e seminativi e all’interno dell’azienda sono già presenti Romina, Yolanda e Cristel, ciascuna con una quota pari al 10%, percentuale che ha ricevuto anche Jasmine.

Pago, insulti a non finire: dopo quella confessione il pubblico lo massacra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it