John Peter Sloan, la decisione dopo la morte del comico. Cosa sta per succedere


La morte di John Peter Sloan è stata una notizia orribile per tutti. Il comico e attore inglese è venuto a mancare lunedì 25 maggio mentre si trovava nella sua abitazione in Sicilia. Una morte improvvisa, una notizia che nessuno si aspettava di ricevere. John Peter Sloan aveva solo 51 anni, era molto amata in Italia e all’estero per la sua ironia sottile e per la sua simpatia. Grazie al suo modo “speciale”, era riuscito a insegnare l’inglese a tantissima gente. Come è morto l’attore?

John Peter Sloan è ha avuto una grave crisi respiratoria. Fin da piccolo soffriva di asma ma lunedì 25 maggio le sue condizioni sono precipitate velocemente e i familiari sono stati costretti a portarlo in ospedale. Appena arrivato in ospedale si è capito subito che la sua condizione fosse critica. A un certo punto ha perso conoscenza e i medici hanno tentato di rianimarlo. Ma è stato tutto inutile: l’uomo è morto intorno alle 23. Continua a leggere dopo la foto








All’inizio si pensava che avesse contratto il male del momento, il coronavirus. Poi questa eventualità è stata scartata. In un primo momento si era ipotizzato che avesse contratto il Covid-19, ma questa eventualità è stata esclusa. Ora, dopo la sua morte che ha straziato tutti, arriva la decisione: il corpo dell’attore ex attore di Zelig, come rivela Fanpage, sarà cremato in Sicilia. A quanto pare succederà entro la fine della settimana. Continua a leggere dopo la foto






Attualmente la salma di John Peter Sloan si trova in Sicilia ed è qui che verrà cremato. Succederà nella città di Messina. Ma le ceneri di Sloan non resteranno in città, verranno spostate a Menfi, dove viveva Sloan. Appena, però, le condizioni lo permetteranno, le ceneri di Sloan saranno portate a Milano. Pare che non si terrà nessun funerale, ma stando a quel che riporta il portale, verrà organizzato un memorial in suo onore: in questo modo tutti i suoi amici potranno dargli un ultimo saluto. Continua a leggere dopo la foto



 


John Peter Sloan era un personaggio amatissimo che teneva molto alla sua vita privata. Non ne parlava quasi mai: preferiva il riserbo riguardo le cose per lui più preziose. L’attore lascia tre figli: John Julian Sloan, Marcus Thomas Sloan e Dhalissia Sloan, di 19 anni, nata da una relazione successiva.

Era molto affezionato a tutti e tre ed era molto fiero del nome di sua figlia del quale diceva: “È un nome che ho inventato io, perché mi chiamo John che è come dire Pasquale a Napoli: e invece volevo che lei fosse unica perché per me lo è, quando era più piccola non lo apprezzava molto…”.

“Alla mia morte fate questo”. Morto John Peter Sloan, l’ultimo desiderio è un atto di amore per l’Italia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it