Mara Venier, quasi 70 anni ma più bella e sexy che mai: ‘così’ ha fatto impazzire tutti


Mara Venier è insuperabile. La nota conduttrice continua a sorprendere tutti. Raggiungere la soglia dei 70 anni  con un corpo del genere non è da tutti, e Mara è l’esempio che può accadere. Ha lasciato tutti senza parole l’ultima foto pubblicata sul profilo Instagram, dove la Venier mette in bella mostra la perfezione delle sue gambe. E in questi mesi abbiamo avuto modo di conoscere alcuni dettagli della sua vita quotidiana. Una donna che sa valorizzare la sua femminilità in ogni occasione.

Una camicia oversize da uomo e che altro aggiungere? Le gambe nude sono la prova evidente che anche a 70 anni compiuti, si può davvero stupire. Mara Venier si gioca la carta della sensualità e decide di farlo con una foto inedita e accattivante, che rimane in puro stile Venier, ovvero semplice e raffinato. Mara non ha perso occasione per mostrarsi in diversi momenti della giornata, dai balletti mentre cucina alle pulizie di casa, sempre lei, sempre Mara Venier. (Continua a leggere dopo la foto).








Il lavoro non è fermato con il suo Domenica In, ma anche la vita sentimentale non è venuta mai meno. Sempre vicina al marito Nicola Carraro, la coppia si è sempre mostrata unita e complice. E se provassimo a voler afferrare il loro ‘segreto’ di coppia, non sarebbe poi così tanto difficile raggiungere la soluzione. Mara Venier è una donna forte e determinata, solare e, nonostante gli anni che passano, anche bellissima. (Continua a leggere dopo la foto).








E diciamolo, anche molto giovanile e provocante. Dalla camicia da uomo oversize, piccola ‘chicca’ di sensualità se indossata da una donna, Mara mette in bella mostra le gambe nude e può permetterselo. Sotto la camicia? Assolutamente nulla, altro punto a favore della conduttrice. Piedi nudi e gambe lunghe e snelle. Cosa si vuole di più? I follower, sempre numerosissimi e ‘armati’ di zoom, non perdono occasione di complimentarsi. (Continua a leggere dopo la foto).

E lo aveva ammesso, come sempre con la sua solita disinvoltura, su Libero Quotidiano: “Mascherina e guanti, addio trucco, parrucco, sarta. Niente. Vado in onda così”. Perchè Mara Venier è insuperabile anche in questo, ovvero nella sua capacità di adattarsi e saper ironizzare anche su aspetti che, per molte donne, potrebbero imbarazzare. D’altronde anche il periodo ha richiesto tanta energia, nonostante la forte preoccupazione: “Ero molto spaventata per me, faccio parte dell’età a rischio. Ho fatto una puntata sugli abbracci che ha fatto piangere mezza Italia. Ogni due per tre mi si stringeva un nodo in gola e mi veniva da singhiozzare. Non era la difficoltà di non avere più gli ospiti e l’ orchestra. Sull’improvvisazione sono forte, è cosa mia. Era la paura. Lo choc”.

Marco Liorni, il messaggio pieno di dolore poco prima di iniziare la dirett

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it